Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Dal debutto di Amadei al doppio ex De Sisti, passando per Miani: gli uomini di Roma-Fiorentina

Dal debutto di Amadei al doppio ex De Sisti, passando per Miani: gli uomini di Roma-FiorentinaTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca
venerdì 8 dicembre 2023, 16:30Storie di Calcio
di TMWRadio Redazione
Podcast della settimana
TMW Radio
Podcast della settimana
Le 5 Curiosità di Roma Fiorentina con Marco Piccari
00:00
/
00:00

La partita di domenica 10 dicembre allo stadio Olimpico tra Roma e Fiorentina diventa una sfida importante per la zona Champions. Una sfida però che è da sempre carica di significati e tensioni, con le due tifoserie che hanno sempre dimostrato di amarsi poco.

Ma Roma-Fiorentina, come detto, è tanto altro. E' la storia di Amedeo Amadei, per tantissimi anni il giocatore più giovane ad aver esordito in Serie A. Il suo debutto avvenne proprio in Roma-Fiorentina del 2 maggio 1937, in una partita terminata 2-2. In quel giorno poi Ernesto Tomasi realizzava l’ultima rete in maglia giallorossa. Tra i capitolini andò a segno anche Dante Di Benedetti, il quale successivamente vestirà la maglia viola.

E' la partita di Enrico Albertosi, portiere che esordì in Roma-Fiorentina del 18 gennaio 1959, in un match che si concluse a reti bianche. ma tra i vari ex delle due squadre c'è anche un grande come Giancarlo De Sisti: ’Picchio’ andò per la prima volta a segno in Serie A all’Olimpico, con la maglia giallorossa, proprio di fronte ai gigliati. Ma sappiamo quanto abbia fatto poi la storia anche con la Viola.

Altro aneddoto da ricordare è quello scritto nel libro ‘La bibbia della fede viola’ di Stefano Cecchi, dove dice che per la prima partita della Fiorentina nel campionato 1968-’69 in trasferta contro la Roma l’allenatore Bruno Pesaola sul pullman fece ascoltare ai suoi giocatori ‘Settembre’ di Peppino Gagliardi. La squadra toscana vinse 2-1 e il mister affermò che quel brano sarebbe stato un portafortuna per tutta la stagione…Il ‘Petisso’, tecnico del secondo scudetto gigliato, da calciatore militò tanti anni nel Napoli ma venne portato in Italia dalla Roma, nel 1947.

Infine c'è un altro nome legato a questa partita, quello di Luciano Miani. Conosciuto per esser stato il sostituto di Giancarlo Antognoni dopo lo spaventoso infortunio dell’icona gigliata nella stagione 1981-’82. La sua ultima partita in Serie A è stata proprio Roma-Fiorentina del 29 aprile 1984.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile