Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

SPAL, Di Carlo: "Dobbiamo crederci di più, le qualità le abbiamo. Felice per l'atteggiamento"

SPAL, Di Carlo: "Dobbiamo crederci di più, le qualità le abbiamo. Felice per l'atteggiamento"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 19 febbraio 2024, 00:27Serie C
di Alessandra Stefanelli

Il tecnico della SPAL Domenico Di Carlo commenta così il match pareggiato oggi contro la Fermana: "Siamo venuti qua per cercare di vincere la partita e ci abbiamo provato con tutte le nostre qualità - ha esordito l'allenatore in sala stampa -. Nei primi 25 minuti abbiamo giocato un gran calcio, ma senza riuscire a concretizzare. Dopo è stata brava la Fermana ad alzare il baricentro, mentre noi ci siamo abbassati e questo è sicuramente un aspetto sul quale dobbiamo lavorare: è giusto abbassarsi, ma cercando sempre di ripartire nel modo giusto e con qualità. All’intervallo ho chiesto alla squadra di cercare di imprimere subito al match il nostro ritmo e la nostra intensità e così è stato. Abbiamo disputato un secondo tempo positivo e il gol di Dalmonte è meritato perché arrivato dopo un due o tre importanti occasioni”.

E ancora: "Queste sono partite sporche e difficili ed oggi dopo il nostro gol avremmo potuto segnare nuovamente noi, come avrebbero potuto farlo loro. Siamo venuti qua per vincere, ma per farlo è necessario segnare un gol più degli altri e noi oggi non siamo riusciti a farlo e lavoreremo per questo. Sono molto contento per l’atteggiamento, la voglia e la grinta che i ragazzi hanno messo in campo per portare a casa questo punto. Dobbiamo giocare di più e crederci di più perché le qualità le abbiamo. Dobbiamo creare di più per mettere alle strette la squadra avversaria, mentre oggi in alcune occasioni abbiamo buttato dei palloni troppo lunghi: non va bene e lavoreremo su questo con il lavoro di campo. Mi è piaciuta, però, la voglia della squadra di volerla vincere anche se alla fine è arrivato un pareggio che ci dà comunque continuità”.

“Venerdì siamo in casa nostra e se vogliamo uscire da questa situazione ci sono pochi calcoli da fare sul risultato. Giochiamo contro l’Arezzo e sarà sicuramente una partita difficile, come abbiamo visto che lo sono tutte. Venerdì torniamo a giocare nel nostro stadio, davanti ai nostri tifosi e quindi ci prepariamo al meglio fisicamente e mentalmente per trovare continuità e provare a prendere i tre punti”, le parole riportate da TuttoC.com.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile