Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Pavanel: "A Padova succedono sempre cose spiacevoli. Né io né Torrente siamo stati premiati"

Pavanel: "A Padova succedono sempre cose spiacevoli. Né io né Torrente siamo stati premiati"TUTTO mercato WEB
martedì 28 maggio 2024, 14:19Serie C
di Claudia Marrone

Una contestazione sfociata soprattutto contro il Ds Massimiliano Mirabelli, a margine di una stagione conclusa con il secondo posto in classifica e l'uscita dai playoff dopo il Secondo Turno della Fase Nazionale; una stagione che per certi versi ha ricordato l'annata 2021-22, quando il Padova vide il cambio in panchina con un secondo posto centrato e perse poi a finalissima degli spareggi contro il Palermo. A subentrare, sempre Massimo Oddo, ma questo anno il tecnico era Vincenzo Torrente, allora Massimo Pavanel, in questa stagione alla guida del Renate.

Ma con ancora qualche sassolino nella scarpa nei confronti dei veneti, dei quali, come riporta trivenetogoal.it ha così parlato a una trasmissione locale: "Se la società ha avuto poca pazienza nei miei confronti? Questo tipo di domande, dovreste chiederle direttamente alla società: dal mio punto di vista, penso proprio di sì. Stavamo facendo un bel percorso, non ho mai digerito e condiviso quell’esonero. Purtroppo nel calcio succedono questo tipo di situazioni spiacevoli: anche Torrente nonostante gli ottimi risultati, non è stato premiato. Se Liguori e Varas sono due giocatori da Aerie B? Sono due giocatori molto forti, se dimostri di avere tanta qualità in questa categoria, vuol dire che puoi aspirare a qualcosa in più".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile