Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
Ufficiale

La Pergolettese nel segno della continuità. Confermato mister Mussa in panchina

La Pergolettese nel segno della continuità. Confermato mister Mussa in panchinaTUTTO mercato WEB
sabato 15 giugno 2024, 17:04Serie C
di Claudia Marrone

Opta per la continuità la Pergolettese, che ha fatto sapere che Giovanni Mussa sarà l’allenatore dei gialloblù anche per la prossima stagione di Serie C, l'annata 2024-25. Come si legge nel comunicato ufficiale diffuso dal club, "dopo l’intesa sulla programmazione già raggiunta nei giorni scorsi, mancava solo la firma sul contratto per ufficializzare il prosieguo del rapporto tra la società e mister Mussa: firma che è avvenuta oggi". Nei prossimi giorni, poi, sarà comunicato anche l'intero staff tecnico.

“Sono molto contento. Diciamo che già da tempo, con Anna, con la dirigenza e anche con Cesare stesso, avevamo già l'accordo per la prosecuzione del mio rapporto con la Pergolettese. C'era solo da mettere nero su bianco, ma era puramente una formalità. La mia volontà è sempre stata quella di proseguire il lavoro intrapreso e spero di dare seguito al finale dell'anno scorso, ripartendo con l'entusiasmo forte, ripartendo con un'organizzazione che ci permetta di sopperire alla mancanza di Cesare che sarà importante: la sentiremo tutti ed è normale che sia così, ma faremo di tutto perché le cose vadano nel miglior modo possibile", le sue prime parole dopo il rinnovo.

Con una nota che va poi anche al mercato: "Questo sarà un lavoro che non è un lavoro, cioè, nel senso che è una cosa bellissima da fare secondo me dove si conosceranno nuovi ragazzi. La nostra prerogativa è che prima di scegliere i giocatori scegliamo gli uomini. In campo vanno gli uomini che poi fanno i giocatori, ma in campo vanno gli uomini. A me piace parlare singolarmente con ogni giocatore perché prima di scegliere l'atleta, ripeto, voglio scegliere l'uomo".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile