Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta

Foggia, Zeman a Canonico: "Non c'erano condizioni per restare. Rinnovo? Era in bianco"

Foggia, Zeman a Canonico: "Non c'erano condizioni per restare. Rinnovo? Era in bianco"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico Gaetano
venerdì 27 maggio 2022, 19:49Serie C
di Tommaso Maschio

Nella giornata di ieri il presidente del Foggia Nicola Canonico aveva annunciato l'addio di Zdenek Zeman spiegando che il tecnico "non se la sente di continuare". Parole che non sono piaciute al boemo che nella giornata di oggi, dopo l'ufficialità dell'addio, ha risposto al suo ex numero uno: "Quando due non si trovano è meglio che si dividano, mi spiace tanto perché sono legato alla città che ha fatto di tutto per farmi sentire bene. Vorrei continuare a fare calcio con chi me lo permette, qui ogni giorno c'era un problema e non si riusciva a cambiare. Non cambio io e non cambia il presidente, non c'erano le condizioni di poter lavorare insieme. - continua Zeman come riporta Foggiacittaaperta - Il rinnovo annunciato a gennaio? Era un contratto firmato in bianco, è senza cifre, non abbiamo parlato mai di cifre, lui non sa se volevo di più o di meno, se la studiate bene si vede dalla fotografia. Dal primo giorno eravamo in sofferenza, quello che si chiedeva non si riusciva ad ottenere. Per me non si può lavorare, io immagino un calcio diverso e una dirigenza diversa".