Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Viali: "Lascio il Cosenza. Ma stavolta non ho scelto, mi son dovuto adeguare a scelte altrui"

Viali: "Lascio il Cosenza. Ma stavolta non ho scelto, mi son dovuto adeguare a scelte altrui"TUTTO mercato WEB
domenica 16 giugno 2024, 18:19Serie B
di Claudia Marrone

Che si fosse già arrivati all'accordo per la risoluzione anticipata del contratto, dopo l'addio del Direttore Sportivo Roberto Gemmi, è cosa ormai nota. Mister William Viali, dopo pochi mesi dal suo ritorno, lascerà il Cosenza, probabilmente con direzione Reggiana, visto che c'è già un accordo di massima tra le parti; ma non è stata la chiamata degli emiliani il motivo che ha portato il tecnico a scegliere di cambiare lidi, ed è proprio Viali stesso a precisare quella che allo stato attuale è la sua situazione.
Lo fa attraverso una lettera aperta rivolta alla tifoseria rossoblù, e diffuso dalla redazione del portale tifocosenza.it:

"Ho sbagliato una volta e mi sono preso tutte le mie responsabilità e, forse, anche quelle di altri. Sono tornato, rischiando, in una situazione non semplice pur di riconquistare la fiducia di tutti. Siamo riusciti, grazie a un'alchimia speciale, a ricreare quel grande entusiasmo che ci ha portati a un passo dai playoff.
Nella mia testa quell’alchimia fatta di persone che si esaltano tra di loro doveva essere la base per la programmazione di una grande stagione. Purtroppo negli ultimi 20 giorni, nonostante stessimo preparando il ritiro precampionato, amichevoli comprese, convinti di continuare un progetto tecnico in cui si credeva molto, si è deciso di cambiarlo. Quindi, per essere precisi, questa volta non ho scelto, ma mi sono dovuto adeguare a scelte altrui.
Potrei mettermi a spiegare tanti altri passaggi che mi hanno portato, mio malgrado, a questa scelta, ma non è l’intento di questo messaggio. Ci tenevo solo a salutare tutti con un po’ più di chiarezza.
Grazie Cosenza”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile