Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Venezia, Javorcic: "A Cagliari per darci una spinta in più. Cheryshev? Serve tempo"

Venezia, Javorcic: "A Cagliari per darci una spinta in più. Cheryshev? Serve tempo"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Image Sport
venerdì 30 settembre 2022, 13:49Serie B
di Luca Bargellini

Riprenderà dalla 'Sardegna Arena' di Cagliari il campionato di Serie B del Venezia di Ivan Javorcic. Il tecnico ex SudTirol ha analizzato, come di consueto, i temi del match attraverso i microfoni della sala stampa. Ecco quanto evidenziato da TrivenetoGoal.it: “Ho visto i ragazzi allenarsi bene. Abbiamo insistito sulla totalità del gioco, ci vuole tanta intensità e concentrazione per ottenere risultati migliori, ho visto i ragazzi allenarsi bene. Per me, però, la condizione, per essere al meglio, non intende solo quella fisica ma in tutta la sua totalità. Abbiamo la consapevolezza di andare dritto per dritto e fare sempre bene di partita in partita; il match di domani sarà importante per darci una spinta in più. Indisponibili? Siamo al completo, si sono allenati tutti; Crnigoj aveva la febbre e si è allenato poco; Ullmann anche lui è un po’ acciaccato. Cheryshev? Sta molto meglio, ha lavorato duramente in queste settimane, è recuperato per la partita di domani, dobbiamo farlo inserire piano piano con i giusti tempi per farlo rientrare al meglio. Zampano e Joronen? Stanno bene e domani ci saranno".

Spazio, poi, ad una valutazione sulla sfida col Cagliari: "Il Cagliari è una squadra di qualità, bisogna mettere tanta personalità , aggressività e una super attenzione per battere squadre del genere".