Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Sudtirol, Bisoli: "Una gara così andava vinta, dovevamo essere più cinici"

Sudtirol, Bisoli: "Una gara così andava vinta, dovevamo essere più cinici"TUTTO mercato WEB
martedì 28 novembre 2023, 21:34Serie B
di Matteo Celletti

Pierpaolo Bisoli, allenatore del Sudtirol, ha parlato in conferenza stampa al termine del match pareggiato contro il Brescia. Ecco le sue dichiarazioni riportate da bresciaingol.com: "Nel primo tempo siamo stati ottimi. Aggressivi, siamo arrivati bene sulle seconde palle, Lezzerini ha fatto due miracoli. Dovevamo essere più cinici, questo sì. Chi è entrato oggi non ci ha dato nulla, prendiamo questo punto, tamponiamo l’emorragia delle tre sconfitte. C’è rammarico perché una partita così doveva essere vinta. Nel primo tempo siamo stati perfetti, prendendo anche un palo. Nella ripresa ci siamo adagiati, con il fatto che il Brescia non ci stava mettendo in difficoltà più di tanto. Mi prendo le responsabilità dei cambi visto che non ci hanno dato nulla.

Prima ho cambiato a centrocampo perché dovevamo tenere lì poi ho messo due punte. Quando vieni da tre sconfitte ti viene anche il timore, la paura di non farcela. Non siamo in un momento di difficoltà come scrivete, siamo in un momento particolare. Siamo comunque a + 4 sui play out. Vanno in difficoltà anche il Milan e altre grandi squadre, figuriamoci noi. Poluzzi non ha fatto parate. Dovevamo fare qualche ripartenza in più. Non negativizziamo troppo. Ci sono altre squadre migliori o comunque più in condizione di noi, bisogna accettarlo. Eravamo schierati, bastava stare fermi e la palla ci veniva addosso. Abbiamo invece fatto fare la sfilata a Borrelli. Ringrazio comunque il pubblico che ci ha aiutato".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile