Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Spezia-Feralpisalò 0-2, le pagelle: Verde in serata no, super Felici

Spezia-Feralpisalò 0-2, le pagelle: Verde in serata no, super FeliciTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 28 febbraio 2024, 22:35Serie B
di Luca Esposito

Risultato finale: Spezia-FeralpiSalò 0-2

Spezia

Zoet 6 - Non può nulla sulle due reti subite, di fatto non deve compiere altri interventi.

Mateju 5,5 - Parte benino, la FeralpiSalò è schiacciata nella propria metà campo e questo gli permette di proporsi. Idem nella ripresa, quando libera al tiro Jagiello con una sponda di testa intelligente. In fase difensiva soffre però la rapidità degli avversari.

Hristov 5,5 - Anticipa di testa Falcinelli, ma il pallone capita sui piedi di Felici che fa 0-1. Non è un errore, forse però si poteva fare meglio. Nel finale salva sulla linea il possibile 0-3.

Nikolaou 5,5 - Nel gioco aereo si fa rispettare, soffre invece quando viene puntato nell'uno contro uno. Non commette errori particolari, ma anche lui va in affanno in alcuni momenti cruciali del match.

Cassata 5 - Inizio promettente, un paio di cross dalla trequarti non vengono sfruttati a dovere dai compagni. Si mette in proprio al 10', la difesa ospite si salva con qualche difficoltà. Cala progressivamente e dimentica La Mantia in occasione della rete del definitivo 0-2.

Vignali 5,5 - Vale quanto detto per diversi colleghi in maglia bianconera: inizio interessante, qualche tentativo pericoloso soprattutto dalla distanza e calo costante dalla mezz'ora in poi. Ha piedi buoni, ma non trova mai la giocata decisiva. Dal 60' Di Serio 5,5 - Una caparbia azione personale chiusa con un tiro in diagonale deviato in corner. D'Angelo chiede ai suoi di sfruttare la fisicità dell'ex Benevento, ma di palle giocabili ne arrivano poche.

S. Esposito 6 - Unica sufficienza di serata ad un ragazzo cresciuto tanto in fase difensiva. Lo testimonia un salvataggio quasi sulla linea che vale quanto un gol e che passa inosservato solo a causa del risultato finale. In questa categoria è un valore aggiunto. Dall'83' P.Esposito sv.

Jagiello 6 - Tra i più propositivi nella prima mezz'ora, prova a metterci qualità e a disegnare traiettorie importanti dalla distanza. Per due volte sfiora l'incrocio, ma non è serata. Discreto contributo anche nella ripresa. Dal 70' Bandinelli sv.

Verde 5 - Quando si trovano difese così chiuse, occorrerebbe il guizzo del fantasista. Invece si intestardisce in azioni personali fotocopia consentendo all'avversario di prendere le misure. Il giallo per proteste la foto della sua brutta partita. Dal 70' Cipot sv.

Moro 4,5 - Resta in campo fino alla fine, eppure è uno dei peggiori. In area non la prende mai, quando ha la possibilità di calciare non inquadra lo specchio e sbaglia qualche passaggio semplice. Serataccia.

Falcinelli 5 - Duello con Ceppitelli che finisce quasi in parità, quando gli prende il tempo va vicino al gol e non inquadra lo specchio. Pilati, invece, giganteggia e non gli fa toccare palla. Dal 60' Nagy 5 - Impatto nullo, il suo ingresso non ha garantito pericolosità offensiva.

Luca D'Angelo 5 - Inizio promettente, poi un predominio territoriale sterile e pochissimi tiri verso lo specchio della porta. In costruzione c'è davvero tanto da fare. Brutto secondo tempo e ko interno pesantissimo.

FeralpiSalò

Pizzignacco 6 - Vive una serata più serena del previsto, quando c'è bisogno fa la sua parte con personalità.

Bergonzi 6 - Emblema di concretezza e di concentrazione, si fa apprezzare per qualche buon recupero difensivo.

Ceppitelli 6 - La speranza è che il suo infortunio non sia nulla di grave, la sua esperienza è troppo importante per questa squadra. Bel duello con Falcinelli. Dal 45' st Pilati 7,5 . Entra in un momento delicato della gara, in avvio di ripresa ci si aspettava l'assalto dello Spezia. Lui risponde presente, con tre interventi risolutivi. Nel finale assist vincente per la rete dello 0-2.

Balestrero 7 - 93', 0-2 e risultato in cassaforte. Vederlo recuperare palla, correre per cinquanta metri, saltare avversario e portiere e sfiorare il tris è qualcosa da far vedere e rivedere nelle scuole calcio. Un guerriero a tutto campo.

Felici 7,5 - Stiamo dicendo da inizio stagione che è una delle rivelazioni dell'intero campionato di B. La sua rapidità manda in crisi Cassata ed è un fattore imprescindibile. Segna un bel gol e sfiora il bis poco dopo dalla distanza. Dall 80'Letizia 6 - Si può incidere anche in meno di un quarto d'ora. Da subito padrone della fascia.

Kourfalidis 7 - Si piazza a ridosso della propria area di rigore e chiude tutte le linee di passaggio. Impossibile contare quanti palloni recuperi. Decisivo e tatticamente di livello superiore alla media.

Fiordilino 7 - La miglior prestazione stagionale, frutto anche di una condizione fisica crescente. Nella stessa azione recupera palla e va a chiuderla con un tiro dalla distanza. Rasenta la perfezione.

Di Molfetta 6,5 - Un solo errore - grave - quando fa un passaggio in orizzontale senza senso e lo Spezia riparte in contropiede. Per il resto è una partita di qualità, lo testimonia l'assist per la prima rete. Quella annullata. Tecnicamente indiscutibile. Dal 70' Zennaro sv.

Tonetto 6,5 - Avvio difficile, Verdi lo supera due volte e sembra poterlo mettere in grossa difficoltà. Poi fa un gran recupero e si galvanizza, giocando con la scioltezza del veterano nella ripresa. E proprio nel secondo tempo non fa passare nulla di ciò che passa dalle sue parti.

La Mantia 7 - Un elegante pallonetto a scavalcare la difesa consente a Felici di segnare lo 0-1. Gran lavoro a tutto campo, porta fuori posizione Nikolaou e questo favorisce gli inserimenti degli esterni e dei centrocampisti. Suo il gol dello 0-2, un tap-in a porta quasi vuota.

Manzari 6,5 - Il VAR gli nega la gioia del gol, ha il merito di non perdersi d'animo e sradica il pallone dai piedi di Esposito avviando l'azione dello 0-1. Proprio Esposito è decisivo su un suo tiro a botta sicura.

Marco Zaffaroni 7,5 - In emergenza e con due defezioni pesanti nel corso della rifinitura, il mister non si perde d'animo e schiera una squadra super organizzata. Se, dopo Verona, facesse un'altra impresa, sarebbe parte importante della storia recente del calcio italiano.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile