Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Maran e il suo Brescia: "Poche volte mi sono divertito così tanto ad allenare una squadra"

Maran e il suo Brescia: "Poche volte mi sono divertito così tanto ad allenare una squadra"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
martedì 20 febbraio 2024, 11:34Serie B
di Luca Bargellini

Rolando Maran sale in cattedra. In occasione di un incontro con la sezione bresciana dell'AIAC (Associazione italiana allenatori calcio) il tecnico del Brescia ha risposto ad alcune domande dei presenti. Ecco uno stralcio di quanto raccolto dal Giornale di Brescia oggi in edicola: "I miei maestri? Un peccato averli avuti come miei tecnici verso fine carriera, ma Malesani e Baldini mi hanno fatto intravedere un altro calcio rispetto a quello che conoscevo. E questo ha fatto nascere in me la curiosità e poi lo studio. Silvio (Baldini, ndr) poi fu di parola perché mi disse che mi avrebbe chiamato come suo secondo in caso di una chiamata importante. E lo fece, mentre stavo ancora giocando. Ma ci misi 15 secondi per decidere di ritirarmi dal calcio giocato e di seguirlo”.

Spazio, poi, ad un pensiero sui tecnico del momento: “Guardiola il numero uno? Sì, un grandissimo, ma come Ancelotti che ha vinto ovunque. E un numero uno al mondo, qui ce l’avete in casa, Roberto De Zerbi”.

Infine un pensiero sulla sua avventura attuale al timone delle Rondinelle iniziata lo scorso 14 novembre dopo l'esonero di Daniele Gastaldello: “Poche volte mi sono divertito così tanto ad allenare una squadra e questo grazie ad un gruppo di ragazzi splendidi”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile