Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Cremonese, Stroppa: "Potevamo gestire meglio. Coda in panchina? Normale gestione"

Cremonese, Stroppa: "Potevamo gestire meglio. Coda in panchina? Normale gestione"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 21 maggio 2024, 22:56Serie B
di Paolo Lora Lamia

L’allenatore della Cremonese Giovanni Stroppa ha parlato ai microfoni di Sky dopo la sfida esterna contro il Catanzaro, finita 2-2 e valevole per la semifinale d’andata dei playoff di Serie B.

Potevate gestirla meglio?
"Assolutamente. Dopo il doppio vantaggio potevamo gestire qualche momento in situazione migliore. Sono stati bravissimi, hanno trovato un gol fantastico e li ha rimessi in partita. Fin li avevamo fatto bene, peccato queste partite vengono decise da momenti. Complimenti al Catanzaro, ma ottima prova anche da parte nostra".

Come mai Coda è scivolato nelle gerarchie?
"Sono cresciuti gli altri, scelta normale e gestione in vista della prossima partita. Vediamo nelle prossime 48 ore come staremo, non è mai stato in discussione. Mi sembra che vada molto bene anche così. Abbiamo 3 punte centrali, stasera ho optato per 2 punte di struttura e Coda è in cima alla lista dei miei pensieri".

In panchina spesso anche nel finale della regular season.
"Gestione, fargli recuperare energie. Anche col Cittadella ha fatto una partita straordinaria. Vorrei anticipare che sabato giocherà sicuramente, stasera l'avevo preparata in modo diverso ed è andata bene".

Cosa non vorrebbe rivedere al ritorno?
"Abbiamo arretrato troppo. Avevo previsto di andare sul doppio vantaggio ad inizio ripresa, il Catanzaro poi ci ha messo in difficoltà anche con episodi e noi abbiamo gestito peggio la palla. Dovevamo far correre di più a vuoto il Catanzaro, cosa che abbiamo fatto bene per un'ora di gioco".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile