Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Cittadella, Tronchin: "Farò di tutto per essere all’altezza della B, sarà competitiva"

Cittadella, Tronchin: "Farò di tutto per essere all’altezza della B, sarà competitiva"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
lunedì 24 giugno 2024, 21:34Serie B
di Andrea Piras

Il nuovo centrocampista del Cittadella Simone Tronchin ha parlato ai taccuini de Il Gazzettino della sua nuova esperienza: "Il direttore mi ha sempre parlato dell’ambiente, della società e della squadra: si lavora bene, per i giovani è un bell’inizio. Marchetti mi seguiva da tanto tempo, dimostrandomi sempre grande stima, sono contento di essere arrivato a Cittadella. In questi anni ho giocato in un centrocampo a due, dove secondo me mi trovo meglio: le mie qualità più forti sono l’interdizione, i contrasti, duelli.

So inserirmi negli spazi, devo un po’ migliorare nell’impostazione: mezzala o mediano non fa differenza. Il Vicenza? La stagione era iniziata male, sia a livello personale che di squadra, eravamo ottavi sino a dicembre, io giocavo poco. Con l’avvento di Vecchi ho trovato sempre più spazio, ho sentito fiducia attorno e il Vicenza è riuscito a fare una bella scalata. Penso di aver fatto bene, mi dispiace aver perso la finale dei playoff.

La serie B? Farò di tutto per essere all’altezza della categoria, voglio dimostrare di poterci stare: aiuterò la squadra a raggiungere i propri obiettivi, cercando di togliermi qualche soddisfazione personale. Marchetti? Con me ha speso parole molto belle, che preferisco tenere per me. Mi aspetto una serie B tanto competitiva, ben diversa dalla C: xi saranno più qualità e fisicità, le squadre sono tutte attrezzate".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile