Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Bari, Polito: "Momento difficile, ma non è crisi. Caprile e Cheddira restano qui fino a giugno"

Bari, Polito: "Momento difficile, ma non è crisi. Caprile e Cheddira restano qui fino a giugno"
mercoledì 30 novembre 2022, 19:04Serie B
di Tommaso Maschio

“Questo Bari ha acuto una partenza a bomba, oltre ogni aspettativa e ora sembra che la situazione negativa. È normale che manchi la vittoria, ma in un percorso di una stagione intera è normale un periodo come questo, dobbiamo mantenere il nostro equilibrio per cercare di portare il Bari il più in alto possibile anche perché la classifica è bellissima. Dobbiamo trovare un po’ più di brillantezza, ma non passiamo un periodo di crisi”. Così il direttore sportivo del Bari Ciro Polito ha affrontato il momento che sta attraversando la squadra biancorossa soffermandosi poi su alcuni singoli e sul mercato di gennaio: “Scheidler è un rifinitore con struttura, ha fatto buone gare ed è in crescita, mi piace perché sa giocare a calcio, ma deve vincere qualche duello in più e per questo gli ho detto di metterci più cazzimma, abbiamo investito su di lui e lo vogliamo aspettare. Per quanto riguarda Ceter invece abbiamo sempre detto che i problemi fossero legati agli infortuni, ora sta bene e ce lo teniamo. Botta infine è un giocatore di cui sono innamorato, è capitato che non ha fatto prestazioni all’altezza, ma ultimamente ha fatto bene, invece da Salcedo pretendo di più. Zuzek? Non pensavamo che Di Cesare potesse avere un exploit del genere, ma fino ad oggi siamo siamo soddisfatti del reparto arretrato. Non si può pensare che sia stato bocciato solo perché col Como ha giocato Terranova. - continua ancora Polito come riporta Tuttobari.com - Mercato? Caprile e Cheddira finiranno la stagione con il Bari, ve lo assicuro. Avranno sicuramente delle offerte, ma ne parleremo al momento opportuno. In entrata ci sarà bisogno di qualcosa per migliorarci e ci faremo trovare pronti. La piazza merita la A ad alto livello e io ho dato tre anni di tempo. Siamo partiti fortissimo e piace a tutti sognare, ma dobbiamo però mantenere l’equilibrio. Se bisognerà fare degli investimenti ne parleremo con la società a tempo opportuno. Sfrutteremo le occasioni qualora si presentassero. Ci vuole il giusto equilibrio per alzare il livello della squadra".

Infine spazio alla prossima gara di campionato in cui i biancorossi dovranno andare alla caccia della vittoria: "Col Pisa voglio vincere. Anche non essendo belli. Ci sono tantissimi pareggi ogni settimana, i dettagli fanno la differenza. Incontriamo una squadra che ha perso la finale di A che è adesso una delle più in forma. Dobbiamo dare una soddisfazione e portarla a casa in tutti i modi. Io vorrei vincere anche senza giocare bene. La realtà dice che abbiamo fatto ottimi risultati su campi difficili. Speriamo che questa benedetta vittoria arrivi il prima possibile".