Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Bari, Marino: "Dopo il primo tempo tutti da sostituire, a partire da me. Tifo encomiabile"

Bari, Marino: "Dopo il primo tempo tutti da sostituire, a partire da me. Tifo encomiabile"TUTTO mercato WEB
sabato 9 dicembre 2023, 18:16Serie B
di Luca Esposito

Il tecnico del Bari, Pasquale Marino, ha analizzato la gara vinta 2-1 contro il Sudtirol ai microfoni di RadioBari. Ecco le sue parole riprese integralmente dal sito TuttoBari: "Si capisce lontano un miglio che siamo bloccati. Nel primo tempo la tensione è stata eccessiva, eravamo timidi ed impauriti, è evidente che è una questione psicologica che nel secondo tempo non c'è stata. Ha inciso l'espulsione, ma la squadra è stata brava a reagire. Non è facile, le pressioni che ci sono a Bari non ci sono in altri posti. Nella ripresa ho visto un'altra squadra, non è una questione di moduli o di giocatori. Non tutti riescono ad essere impassibili di fronte alle difficoltà. L'esperienza di alcuni serve, ma è evidente che ci sia stato un black out, nel primo tempo eravamo tutti da sostituire, compreso l'allenatore. Dobbiamo essere più sereni, dovevamo chiuderla prima ed essere più precisi negli ultimi metri".

Su Edjouma: "Ci serviva un po' di peso specificio negli ultimi metri, lui ha fisicità, anche a Lecco ha fatto bene quando è entrato. Ma la gara non è cambiata per le sostituzioni". Sui tifosi: "Loro sono encomiabili, noi non stiamo facendo bene e loro sono sempre qui. Il nostro obiettivo è portarne sempre di più allo stadio". Sui alcuni singoli: "Dobbiamo recuperare qualche giocatore, tornerà Nasti ma ora ci sarà Sibilli che salterà la prossima gara. Il capitano? Di Cesare è un mio coetaneo e andiamo d'accordo, soprattutto quando segna. Ha fatto un gol bellissimo, ci ha dato la possibilità di giocare con tranquillità gli ultimi minuti, anche se ci piace soffire un pochettino. Benali sta bene, niente di grave".

Sul prossimo futuro: "Il ritiro non penso che continuerà. La campagna acquisti? Il nostro obiettivo è fare qualcosa e la società è d'accordo, prendere giocatori per fare numero non serve, abbiamo bisogno di gente adatta a ciò che vogliamo fare".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile