Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Vucinic: "Spero che questa Juve vinca lo Scudetto. Conte? Una marcia in più rispetto agli altri"

Vucinic: "Spero che questa Juve vinca lo Scudetto. Conte? Una marcia in più rispetto agli altri"
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
mercoledì 11 ottobre 2023, 23:45Serie A
di Simone Bernabei

L'ex attaccante della Juventus Mirko Vucinic ha parlato a Bianconeranews.it soffermandosi sui suoi ricordi bianconeri e sulla squadra di oggi di Massimiliano Allegri: "Era iniziato tutto subito benissimo, sin da quando sono arrivato. E' stata un'esperienza stupenda perché sin dal primo giorno si è creato un gruppo forte, compatto, e secondo me proprio per questo abbiamo vinto al primo tentativo, sotto la guida di Antonio Conte. Ciò che più mi ha colpito è la mentalità della Juventus: quando sei lì sei chiamato a vincere perché se pareggi equivale a una sconfitta. L'anno in cui sono arrivato io nessuno avrebbe mai scommesso niente su di noi, eppure abbiamo vinto lo scudetto. Da quel momento in poi abbiamo acquisito fiducia e autostima per vincere anche negli anni a seguire".

Com'era lavorare con Conte?
"Conte secondo me ha una marcia in più rispetto a tutti gli altri, perché legge benissimo le partite e le prepara come nessun altro. Lui durante la settimana ci diceva cosa fare per fare gol contro i rispettivi avversari che saremmo andati ad affrontare e puntualmente questo si avverava in partita. Studiava alla perfezione gli avversari e rendeva molto più semplice il nostro lavoro. Era bravissimo nel farci sentire tutti importanti e tutti parte dello stesso progetto".

Le ambizioni della Juventus di oggi?
"Io spero che la Juve arriverà più in alto possibile, anche perché parliamoci chiaro: quando la Juve non vince lo scudetto è difficile da digerire per tutti, dalla società ai tifosi. Rispetto all'anno scorso, però, la squadra è partita molto meglio e per questo le auguro di vincere il campionato".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile