Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Torino-Lazio, Juric: "Col Bologna gli è andata male, ma Sarri sa esattamente cosa vuole fare"

Torino-Lazio, Juric: "Col Bologna gli è andata male, ma Sarri sa esattamente cosa vuole fare"
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 21 febbraio 2024, 14:30Serie A
di Tommaso Bonan

Per il Torino il recupero della 21^ giornata di Serie A contro la Lazio, in programma domani alle 20.45, è un'occasione importante per scalare ulteriori posizioni in classifica e per provare ad inserirsi in maniera definitiva nella corsa per un posto in Europa. Nella consueta conferenza stampa di vigilia, il tecnico granata Ivan Juric ha parlato così dei temi della partita: "Il recupero arriva nel momento giusto? Siamo vogliosi e stiamo bene mentalmente, ma abbiamo avuto diversi giocatori con l'influenza. E' stata una settimana particolare".

Che pericoli porta la Lazio?
"C'è poco da dire, li conosciamo e vengono dalla vittoria contro il Bayern. Con il Bologna gli è andata male, Sarri sa esattamente cosa vuole fare: tra noi sono state sempre partite belle anche per il pubblico, speriamo di riuscire a prevalere".

Ci sarà una bella cornice di pubblico.
"Vorrei che sia così: noi dobbiamo dare la spinta, loro devono appoggiarci. Le altre squadre sono più attrezzate e più abituate, ma dobbiamo andare oltre l'emergenza e sentire che questo treno non passa ogni anno. Vedremo se ci riusciremo, dobbiamo provarci".

E' preoccupato o elettrizzato da queste sfide?
"Preoccupato no, curioso sì. Mi preoccupa l'emergenza, la caviglia di Djidji e il vomito di uno o l'influenza di un altro. E' questa la mia preoccupazione, servono tutti pronti per controbattere chi è più forte sulla carta. Sono elettrizzato per affrontare queste squadre".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile