Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroQatar 2022FormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta
tmw radio

Jovic o Cabral nella Fiorentina? Monelli: "Senza continuità, difficile dimostrare il valore"

TMW RADIO - Jovic o Cabral nella Fiorentina? Monelli: "Senza continuità, difficile dimostrare il valore"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di Federico De Luca 2022
sabato 24 settembre 2022, 08:45Serie A
di Tommaso Bonan

"In che cosa mi ha deluso Italiano finora rispetto alla stagione precedente? Pensavo avesse più continuità di risultati. Quando cambi cinque o sei elementi ogni squadra è difficile trovare continuità. Parlo da ex attaccante e senza continuità è difficilissimo dimostrare il proprio valore. Parlo sia di Jovic che di Cabral”. Durante “Piazza Affari”, su TMW Radio, ha parlato così l'ex attaccante Paolo Monelli.

La Fiorentina ha perso di più cedendo Vlahovic o Torreira?
“Secondo me con tutte e due. Ha perso il perno di centrocampo e un bomber capace di segnare un gol a partita. Ora addirittura Italiano sta provando anche Ikone falso nueve, perché il rendimento dei centravanti non sta rendendo”.

Come vedi l’acquisto di Barak, può essere decisivo nella Fiorentina?
“Me lo auguro, anche perché l’anno scorso ha fatto dodici gol. è un giocatore che va sfruttato dalla trequarti in su, forte tecnicamente e abile di testa. Penso possa”.

Primo piano
TMW Radio Sport