Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

TMW RADIO - Canovi: “Milan, Adli non ha diminuito il livello. Al PSG pensavano fosse nuovo Rabiot”

TMW RADIO - Canovi: “Milan, Adli non ha diminuito il livello. Al PSG pensavano fosse nuovo Rabiot”TUTTO mercato WEB
giovedì 28 settembre 2023, 17:51Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

L’agente Alessandro Canovi è intervenuto durante il programma “Piazza Affari” a TMW Radio per commentare vari temi.

Che idea si è fatto sulla prova di Adli?
“È un giocatore importante. Scuola Paris Saint-Germain e si vede nel suo essere tuttocampista. Pioli penso abbia avuto una grande intuizione. Conoscendo il ragazzo so che da tutto per imparare. Ha un’ambizione molto forte che lo porta a migliorarsi. Questo potrebbe portarlo ad essere molto utile in questa stagione. Mettiamoci anche che ieri era la sua prima prova e l’avversario era l’ostico Cagliari di Ranieri”.

Che giocatore è caratterialmente?
“Pioli non penso che vede se sei importante o no nello spogliatoio. Il ragazzo, però, vi ribadisco che ha un’ambizione molto importante. Vuole arrivare ad alti livelli. Sa benissimo che lo scorso anno non aveva ancora il livello tecnico per essere in campo. Vestire la maglia del Milan, però, pesa di più rispetto a quella del Bordeaux. Ieri non ha fatto una prova incredibile ma non ha diminuito il livello dei rossoneri. Non diminuire il livello di una squadra che lotta per lo scudetto direi che non è assolutamente male”.

Viene paragonato a Rabiot?
“Nel Paris Saint-Germain era visto come un secondo Rabiot. Come vedete, però, anche il calciatore della Juventus sta sempre retrocedendo in mezzo al campo. La loro duttilità è molto importante per i propri club. Per me Adli può essere una risorsa interessante”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile