Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Stankovic: "Questa alla Samp una esperienza che non ha prezzo, anche se negativa..."

Stankovic: "Questa alla Samp una esperienza che non ha prezzo, anche se negativa..."TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 20 maggio 2023, 23:21Serie A
di Raimondo De Magistris

L'allenatore della Sampdoria Dejan Stankovic ha parlato ai microfoni di 'DAZN' dopo la netta sconfitta incassata a San Siro contro il Milan: "Purtroppo li abbiamo affrontati in un momento delicato e poi loro sono una grandissima squadra. Sono molto, molto forti".

Che insegnamenti si porta a casa dopo questa stagione?
"Difficile da spiegare in tv. Una sfida e un bagaglio d'esperienza che non ha prezzo, anche se negativo. Io sono sicuro di aver dato tutto me stesso insieme ai ragazzi. Siamo diventati un blocco unico in questa lotta: purtroppo non è bastato, ma è una esperienza che non ha prezzo".

Cosa pensi di aver dato a questi ragazzi?
"Ho dovuto gestire anche cose di cui non avevo esperienza, mi sono dovuto adattare. I ragazzi mi hanno seguito: ci sono alcuni calciatori come Zanioli e Amione che faranno carriera, ma questo discorso vale anche per Leris e Augello. Ho tirato fuori da loro grande responsabilità e voglia di giocare. E poi grande rispetto, per i compagni e per il gioco. Poi più lavori e più avrai successo".

Quanto ha cercato il gol Quagliarella?
"Sono stracontento per lui, non poteva scegliere palco migliore perché San Siro è la Scala del calcio. E' la ciliegina sulla carriera. Fabio ha 40 anni ma i suoi movimenti sono ancora da attaccante vero".

Andrà a Istanbul?
"Non lo so, non ci penso sinceramente. Faccio i miei complimenti all'Inter perché in Europa sta facendo un percorso storico: ho assistito alla gara di ritorno ed è stata giocata davvero bene, faccio loro i miei più sinceri complimenti".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile