Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Souness: "Pogba un pigro, ha sprecato la sua carriera. Tutto quel talento e così poco impegno"

Souness: "Pogba un pigro, ha sprecato la sua carriera. Tutto quel talento e così poco impegno"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 2 marzo 2024, 15:45Serie A
di Michele Pavese

Graeme Souness non è mai stato "tenero" con Paul Pogba. L'ex calciatore e allenatore scozzese ha pubblicato un commento sulle colonne del Daily Mail, dove ha parlato della squalifica per doping comminata al centrocampista francese ed espresso il rammarico nel vedere un talento che ha gettato via gran parte della sua carriera.

“Il motivo per cui il pigro e discontinuo Paul Pogba è stato squalificato per quattro anni mi ha reso infelice, anche se avevo ragione su di lui. Ho spesso criticato Paul Pogba durante la sua carriera, anche se ad alcune persone sembrava piacere. Ma è stata tristezza quella che ho provato questa settimana, quando ho saputo che era stato squalificato dal calcio per quattro anni, a causa di un reato di doping.

Per me non c'è mai stato alcun dubbio sulle capacità di Pogba: ho visto in lui un giocatore dalle grandi capacità tecniche e dal grande fisico, che aveva il potenziale per diventare uno dei migliori centrocampisti che il nostro sport abbia mai conosciuto. Sono state la sua mancanza di continuità e il basso livello di impegno a frustrarmi sempre. Un pigro. Un giocatore con il suo talento avrebbe dovuto assicurarsi di essere ricordato come uno dei migliori giocatori al mondo, anche dopo il ritiro. Invece lui ha sprecato la sua carriera: dopo aver vinto il Mondiale con la Francia in Russia nel 2018, si è lasciato andare e non ha mai investito del tutto nella causa del gioco di squadra".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile