Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Senza Immobile non c'è Lazio. Doppietta e 2-0 al Celtic, gli ottavi di Champions si avvicinano

Senza Immobile non c'è Lazio. Doppietta e 2-0 al Celtic, gli ottavi di Champions si avvicinanoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 28 novembre 2023, 20:39Serie A
di Dimitri Conti

Successo determinante della Lazio, che si avvicina a grandi passi agli ottavi di Champions League grazie al 2-0 ai danni del Celtic.

Biancocelesti meglio ma senza gol
È la serata delle grandi occasioni per la Lazio e l'approccio dei biancocelesti, aggressivi e determinati nell'andare subito all'attacco, lo dimostra. Sarri stupisce nelle scelte, Immobile parte in panchina e nel tridente trova posto anche Isaksen. Proprio il danese è tra i primi ad accendersi in un avvio di marca laziale in cui l'occasione migliore capita sulla testa di Felipe Anderson: il tono biancoceleste e del match, dopo dieci minuti iniziali a giri alti, decresce. La Lazio continua a controllare il pallone per gran parte del tempo ma costruisce meno situazioni pericolose. Il direttore d'orchestra Luis Alberto prova ad spezzare il ritmo dello spartito nel finale del primo tempo ma non angola abbastanza. Meglio i padroni di casa, ma i 45 minuti inaugurali dell'Olimpico finiscono senza gol.

Immobile entra e avvicina gli ottavi
Nessun cambio all'intervallo, tutti si aspettano una Lazio pronta all'assalto al rientro ma a ripartire meglio è il Celtic, che confeziona le prime situazioni pericolose della ripresa. Il pubblico di casa prova a restituire intensità alla squadra facendosi sentire, ma la risposta biancoceleste stenta a giungere. Dopo un'ora di osservazione dalla panchina, arriva pure il momento dell'ingresso in campo di Immobile. E sarà un momento spartiacque, decisivo. Al minuto 82 infatti è proprio il centravanti italiano a bucare la rete di Hart e aprire le danze all'interno di una sfida bloccatissima. Neanche tre minuti e serve il bis, ancora su ispirazione di Isaksen e con fare da bomber letale. C'è tempo anche per un bizzarro rigore visto dall'arbitro Meler e tolto su suggerimento VAR. Successo finale per 2-0 che porta la sua firma, da centro del mondo biancoceleste riacquisito, ed avvicina la Lazio ad una qualificazione che sarebbe storica.

Rivivi Lazio-Celtic con TMW

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile