Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCremoneseEmpoliFiorentinaHellas VeronaInterJuventusLazioLecceMilanMonzaNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdinese
Canali altre squadre AlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCagliariCasertanaCesenaFrosinoneGenoaLatinaLivornoNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaTernanaTurrisVenezia
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSportsStatisticheStazione di sosta
live

Bologna, Barrow: "Sartori mi ha detto di segnare di più, Sinisa è sempre con noi"

LIVE TMW - Bologna, Barrow: "Sartori mi ha detto di segnare di più, Sinisa è sempre con noi"TUTTOmercatoWEB.com
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 12 luglio 2022, 16:44Serie A
di Micol Malaguti
fonte a cura di Leonardo Bosello da Pinzolo
Diretta scritta su TUTTOmercatoWEB.com. Premi F5 per aggiornare la pagina!

16.15 - Arrivati al settimo giorno di ritiro del BolognaFC in Val Rendena, prosegue la consuetudine della società di portare un membro del club nella sala stampa del Centro Sportivo Pineta di Pinzolo (TN). Oggi, a rispondere alle domande dei giornalisti presenti, ci sarà Musa Barrow. Qui su TUTTOmercatoWEB.com vi proponiamo in diretta le dichiarazioni dell'attaccante rossoblù.

16.32- Inizia la conferenza di Musa Barrow.

Come stai? Che stagione ti aspetti?
"Sono molto contento di essere tornato con i miei compagni. Stiamo lavorando bene, vedo la squadra in buona condizione. Non vediamo l'ora di cominciare. Purtroppo l'anno scorso non ho fatto la preparazione con la squadra perchè non stavo bene, ma quest'anno cercherò di essere al top".

Hanno visto i tifosi il vero Musa Barrow?
"Devo avere continuità nei gol e negli assist. Non so il gol più bello con la maglia del Bologna, ma sono comunque contento di aiutare i miei compagni e fare un salto di qualità: cercherò di giocare meglio dell'anno passato".

Hai parlato con Sartori?
"So che è molto bravo a lavorare, sono molto contento di vederlo qua con noi. Lui ha detto di segnare più gol. Con lui ho un buon rapporto, parlo sempre. Dopo ogni partita parliamo, lo conosco da quando ho 17 anni. Sono contento di averlo qui".

Si parla molto di Ilicic..
"Si che l'ho conosciuto, è un bravo giocatore.. ma vediamo che farà la società".

All'Atalanta chi ti ha aiutato a crescere?
"A Bergamo tanti, Masiello, De Roon, Freuler, Gomez.. qua voglio essere lo stesso. È il mio lavoro, anche in nazionale cerco sempre di fare il massimo e di aiutarli, parlando e dando qualcosa in più di quello che non sanno. Cerco ancora di prendere qualcosa dai leader qui a Bologna".

Cos'è cambiato da Palacio ad Arnautovic?
"Io provo sempre a dare una mano. Loro due sono stati veramente due giocatori forti con cui ho giocato e sto giocando. Ma con chiunque: provo sempre a dare un aiuto al compagno d'attacco con cui gioco, che sia Arna, Orso o Raimondo".

Ti sei dato risposte sul mancato apporto in zona gol dell'anno scorso?
"Devo cercare di essere continuo e costante, mantenere il livello fisico e la condizione".

Pensi alle sirene del mercato?
"Sono qua e voglio incominciare bene il campionato".

Ti manca Sinisa?
"Ieri sera abbiamo parlato, è sempre bello sentire la sua voce e parlare con lui. Il suo spirito è con noi. Noi cerchiamo di lavorare e non sbagliare, come ci chiede lui".

Hai un traguardo personale per quest'anno?
"Si sicuramente la doppia cifre come gol mi piacerebbe, essere costante".

Com'è stato quando hai lasciato l'Atalanta?
"Nel calcio si cambia spesso, ora sono qua, ormai bolognese, sono molto felice qua. Sartori è molto bravo e spero possa aiutare molto Bologna".

16.45 - Fine conferenza.