Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Leverkusen, Wirtz: "Chi non sorride dopo 50 gare senza sconfitte deve cambiare sport"

Leverkusen, Wirtz: "Chi non sorride dopo 50 gare senza sconfitte deve cambiare sport"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 21 maggio 2024, 23:30Serie A
di Lorenzo Di Benedetto

Florian Wirtz, attaccante del Bayer Leverkusen, ha rilasciato un'intervista a UEFA.com alla vigilia della finale di Europa League contro l'Atalanta, partendo dal segreto del successo dei tedeschi in questa stagione: "Forse avremo bisogno di un po' di tempo durante l'estate per metabolizzare quello che è successo, perché al momento sembra ancora un po' surreale, ma, naturalmente, sono incredibilmente orgoglioso di far parte di questa squadra".

Cosa rende speciale il Leverkusen?
"Siamo una squadra che ama divertirsi. Di solito tutti entrano nello spogliatoio la mattina con il sorriso sulle labbra e credo sia importante per l'umore in campo che tutti noi andiamo d'accordo fuori dal campo. In questo modo sappiamo di poter contare gli uni sugli altri quando scendiamo in campo. Credo che dopo 50 partite senza sconfitte, chi non arriva sorridente dovrebbe cambiare sport".

Xabi Alonso?
"Punterei sulla sua personalità e sulla sua mentalità vincente. L'aveva già quando era un giocatore. Ma anche come allenatore ce la trasmette, non solo in partita ma anche in allenamento. Ci dà sempre istruzioni su come vincere le partite, su come rimanere calmi anche se stiamo attraversando un momento non molto positivo".

La finale contro l'Atalanta?
"L'eliminazione in semifinale nella scorsa stagione ha intensificato ancora di più la voglia di vincere questa competizione, perché l'anno scorso non eravamo lontani. Ora ci aspettano due finali e vogliamo vincerle entrambe, ovviamente. Questa sarebbe la seconda delle tre tappe che vogliamo completare, quindi faremo di tutto per vincere a Dublino".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile