Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
TMW

Lecce, Blin mastica amaro: "Peccato per quell'occasione. Non dobbiamo mollare"

Lecce, Blin mastica amaro: "Peccato per quell'occasione. Non dobbiamo mollare"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 25 febbraio 2024, 21:19Serie A
di Ivan Cardia
fonte Da Lecce, Filippo Verri

Serata amara per il Lecce, sconfitto 4-0 dall'Inter al Via del Mare. Alexis Blin, capitano dei giallorossi, ha così commentato la partita in zona mista: “Potevamo pareggiare con la mia occasione, quando hai opportunità così devi fare gol. Loro sono stati molto efficaci dopo, il secondo gol lo abbiamo subito mentalmente e siamo andati in difficoltà”.

Che aria si respira nello spogliatoio?
“Ai compagni di squadra ho detto che non dobbiamo mollare, dobbiamo alzare il livello negli allenamenti perché le prestazioni passano da lì. Dobbiamo dare tutto ogni giorno, con l'atteggiamento giusto. Se lavoriamo come abbiamo sempre fatto sono sicuro che possiamo fare delle partite importanti”.

Un messaggio ai tifosi?
“Sono ancora più carico, mi ha fatto scattare qualcosa dentro che mi porterà a dare ancora di più. I tifosi sono sempre stati incredibili, in casa e fuori”.

Cosa migliorare?
“Possiamo essere più efficaci quando abbiamo l'occasione per fare gol, dobbiamo essere più efficaci anche difensivamente. Non dobbiamo concedere cross o tiri facili, da questo punto di vista possiamo migliorare. L'atteggiamento giusto c'è sempre, oggi abbiamo provato a giocare a uomo sull'Inter e non era semplice, eravamo messi molto bene in campo, peccato per il primo gol subito”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile