Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Leao scrive a Giroud: "Sei stato un fratello maggiore, grazie a te sono più responsabile"

Leao scrive a Giroud: "Sei stato un fratello maggiore, grazie a te sono più responsabile"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 26 maggio 2024, 16:53Serie A
di Michele Pavese

Emozioni forti ieri sera a San Siro, dove il popolo rossonero ha salutato tre grandi protagonisti degli ultimi anni: Stefano Pioli, Simon Kjaer e Olivier Giroud lasceranno il Milan e continueranno la loro carriera altrove. Tra i tanti i messaggi arrivati c'è anche quello di Rafael Leao, che ha voluto salutare così l'attaccante francese sulle colonne della Gazzetta dello Sport: "Ciao Oli, ti scrivo nel giorno della tua ultima partita con il Milan perché sei stato e sei un grande giocatore, un campione, ma per me in particolare sei stato come un fratello maggiore.

Quando ti ho conosciuto avevo 22 anni, ero uno dei giovani del Milan, e tu mi hai aiutato anche fuori dal campo a essere più responsabile, a diventare un giocatore con una mentalità vincente, a non arrendermi mai aggiungendo sempre nuovi obiettivi da centrare, a essere sempre concentrato.

Sono orgoglioso di aver giocato con te, è stato un piacere. Sei stato un grande compagno di squadra, sei stato fondamentale per vincere uno dei trofei più importanti ed entusiasmanti nella storia del Milan, lo scudetto del 2022. Hai fatto tantissimo per il Milan e sei entrato nella storia del club. Grazie di tutto, ti auguro il meglio possibile. Un abbraccio, fratello".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile