Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Lazio, Casale: "Mai facile a San Siro contro l'Inter, peccato per il gol su punizione"

Lazio, Casale: "Mai facile a San Siro contro l'Inter, peccato per il gol su punizione"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 19 maggio 2024, 22:30Serie A
di Alessandra Stefanelli

Dopo la gara tra Inter e Lazio, terminata sul risultato di 1-1, il centrale biancoceleste Nicolò Casale è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel per analizzare il pareggio e la stagione attuale. Queste le sue parole: "Abbiamo fatto una buona partita. Giocare contro l'Inter a San Siro non è mai facile, abbiamo fatto ciò che ci ha chiesto il mister in settimana. Abbiamo avuto l'occasione su contropiede per chiudere la partita e non l'abbiamo fatto. Poi abbiamo preso gol su punizione, è un peccato perché ci avevamo lavorato tanto in settimana".

"Il lavoro parte da davanti, se c'è una grande pressione per noi è più facile. Quando ci manca questo è molto più difficile. Oggi però sotto questo aspetto abbiamo fatto una grande partita. Ora vogliamo finire al meglio con i tre punti contro il Sassuolo. Mi dispiace che la mia stagione finisca qui, mi servirà sicuramente a crescere. Pensavo di uscirne meglio, ma è andata così. Mi sono preso tutte le bastonate, le prendo come consigli per il futuro e le userò per rientrare in carreggiata la prossima stagione".

"Da quando è arrivato Tudor non credo che ci siano state partite dove potevamo meritare di più. Il pareggio a Monza dispiace, ma non meritavamo la vittoria. Bisogna analizzare sempre tutto e poi ci sono le altre squadre. Da quando è arrivato lui abbiamo fatto una bella scalata. Ci eravamo prefissati l'obiettivo di arrivare in Champions League, ma guardiamo anche il lato positivo. In poco tempo siamo riusciti a stravolgere il nostro modo di giocare, e non è poco. Da fuori non si vede, ma ci sono tante dinamiche. Il percorso è positivo".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile