Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

L'ultima Champions col Porto prima dell'Inter: Taremi tra i protagonisti più attesi

L'ultima Champions col Porto prima dell'Inter: Taremi tra i protagonisti più attesiTUTTO mercato WEB
mercoledì 21 febbraio 2024, 07:15Serie A
di Marco Conterio

Gli ultimi giri di valzer. Mehdi Taremi è pronto a salutare il Porto nelle prossime settimane, ma non ancora. C'è tempo per provare una rimonta incredibile in campionato e per tentare l'impresa in Champions League. La punta iraniana sarà un giocatore dell'Inter di Simone Inzaghi a partire dalla prossima stagione. Ma non ancora. Stasera lui e la formazione di Sergio Conceicao avranno l'occasione per iniziare gli ultimi giri di valzer insieme per provare l'impresa Champions, nella gara contro l'Arsenal di Mikel Arteta.

L'intesa con l'Inter
Mehdi Taremi prenderà 3 milioni netti a stagione per 3 stagioni con l'Inter che avrà anche un'opzione, con penale, per poter eventualmente interrompere l'intesa con un anno di anticipo. Di fatto andrà a prendere lo stesso stipendio adesso percepito da Alexis Sanchez in nerazzurro (prende 2,8 milioni a stagione) e anche il suo ruolo nello scacchiere e nelle gerarchie di Simone Inzaghi.

Conceicao difende Taremi
Sergio Conceicao nel corso di una delle ultime conferenze stampa ha difeso a spada tratta Mehdi Taremi. L'attaccante iraniano era atteso a Milano per sostenere le visite mediche per conto dell'Inter, test rinviati dopo che era emersa la notizia per evitare un eccessivo clamore mediatico. "Non lavoro all'aeroporto, non so che aerei ci fossero... Taremi ha un contratto fino a giugno e rispetta la società, è davanti a Hulk per numero di gol con meno partite. Non possiamo dimenticarci il percorso che ha fatto con noi. Bisogna avere rispetto perché lui ha rispetto per il club, tornato dalla trasferta in Coppa d'Asia era disponibile per gli allenamenti e per giocare ad Arouca. Non c'è nessuno che abbia un sentimento più forte nei confronti del club e se sentissi che un giocatore non è impegnato - potrebbe anche chiamarsi Maradona - non sarebbe con me. Non ci faccio caso perché amo il Porto, non dico male del Porto gratis".
Sul fatto che Taremi sia a scadenza di contratto: "Ci sono giocatori che hanno lavorato in modo esemplare fino all'ultima giornata, è un ottimo professionista".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile