Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

L'Atalanta continua a correre verso l'Europa. E si è sbloccato anche Scamacca

L'Atalanta continua a correre verso l'Europa. E si è sbloccato anche ScamaccaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 11 febbraio 2024, 09:45Serie A
di Patrick Iannarelli

Il ko della Roma contro l'Inter regala un bel set ball all'Atalanta, impegnata in casa del Genoa. Serve sfruttare l'occasione, anche se non sarà facile, come ribadito da Gian Piero Gasperini in conferenza stampa: "È una squadra che ti fa giocare male, è sempre molto pericolosa, anche sulle palle inattive e sulle ripartenze. Ha alzato il tasso tecnico, sta mettendo le basi per puntare in alto".

Crescita esponenziale
Ma le parole del tecnico nerazzurro fanno capire quanto la squadra sia cresciuta nell'ultimo mese: "Siamo migliorati sull'autostima e sulla considerazione, sulla fiducia, siamo cresciuti rispetto all'andata nella realizzazione dei gol, sappiamo tenere bene il campo. Ci ha dato spinta, sono cresciuti tutti, non solo De Ketelaere, ma anche Miranchuk, Scalvini, Carnesecchi e tanti altri giocatori". E il cambio di passo si è notato soprattutto contro la Lazio, momento in cui l'ora di gioco messa in campo ha certificato un momento straordinario.

Abbondanza
Le note positive, dunque, arrivano anche dai singoli. Dopo un momento d'appannamento dovuto dai problemi fisici, Gianluca Scamacca è riuscito a sbloccarsi con l'Udinese: i margini ci sono, resta soltanto trovare la formula giusta per dare la giusta continuità. E il salto ulteriore potrebbe arrivare proprio in gare simili.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile