Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Krunic dal Milan al Fenerbahçe: ecco la condizione che fa scattare l'obbligo di riscatto

Krunic dal Milan al Fenerbahçe: ecco la condizione che fa scattare l'obbligo di riscattoTUTTO mercato WEB
© foto di DANIELE MASCOLO
domenica 14 gennaio 2024, 19:30Serie A
di Giacomo Iacobellis

Arrivano ulteriori dettagli, attraverso il portale Relevo, sulla nuova avventura turca di Rade Krunic. Il centrocampista bosniaco si è trasferito al Fenerbahçe in prestito con obbligo di riscatto, ma secondo la suddetta testata la formula è equivalente a un titolo definitivo perché la condizione per cui il prestito diventi obbligo è che il club di Istanbul si salvi a fine stagione. Il Fener, impegnato alle ore 17 sul campo del Gaziantep, è attualmente primo in classifica a quota 50 punti in Super Lig.

Il comunicato ufficiale del Milan
"AC Milan comunica di aver ceduto a titolo temporaneo, con obbligo di acquisizione definitiva al verificarsi di condizioni pattuite, le prestazioni sportive di Rade Krunić al Fenerbahçe Spor Kulübü. Il Club rossonero augura a Rade le migliori soddisfazioni per la sua nuova avventura".

I numeri di Krunic col Diavolo
Con la maglia del Milan Rade Krunic ha collezionato 139 presenze, nelle quali ha segnato tre gol, uno in Champions League, uno in Serie A ed uno in Europa League, vincendo da protagonista anche lo scudetto nel 2022. L'ultima partita ufficiale giocata da Krunic con la maglia rossonera risale allo scorso 28 novembre, quando la formazione di Stefano Pioli uscì sconfitta dalla sfida di San Siro di Champions League contro il Borussia Dortmund. Da allora, il bosniaco non ha più messo piede in campo.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile