Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Klinsmann: "Mi godo il momento difficoltà di Milan e Juventus. Il derby conta tantissimo"

Klinsmann: "Mi godo il momento difficoltà di Milan e Juventus. Il derby conta tantissimo"TUTTO mercato WEB
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
sabato 4 febbraio 2023, 00:08Serie A
di Simone Lorini

Jurgen Klinsmann, parlando ai microfoni di Sportmediaset, analizza così il derby di Milano che infiammerà il weekend: "Il derby bisogna vincerlo perché conta tantissimo. Una partita speciale per i tifosi come me, ma anche per i giocatori in campo. Da interista mi godo il momento difficoltà di Milan e Juventus come ogni tifoso. Certo il crollo del Milan è inspiegabile perché stava andando molto bene e nessuno si aspettava che perdesse così tante partite e in malo modo. Non so cosa sia successo".

Ancora Jurgen Klinsmann: "Ai miei tempi c'era l'Inter dei tre tedeschi contro il Milan degli olandesi. Erano partite favolose ed equilibrate, ma è stata un'esperienza unica e bellissima. Io ora sono negli Stati Uniti dal 1998, ma seguo sempre il calcio italiano e sono orgoglioso di quanto sta facendo l'Inter. A me piace come gioca l'Inter, ma in campionato ormai credo sia tardi e che nessuno possa fermare il Napoli. La mia speranza - ha proseguito Klinsmann - è che possa essere un anno speciale in Champions League per i nerazzurri. Credo possa fare bene perché la rosa è eccezionale e ha già dimostrato di giocarsela con le grandi squadre in Europa. Mi aspetto almeno la semifinale, penso possa arrivarci. Poi non dimentico la Coppa Italia, che sarà meno prestigiosa ma è comunque un trofeo".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile