Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Juventus, derby a distanza con il Bologna per Mitaj. E' nella lista di rinforzi di Giuntoli

Juventus, derby a distanza con il Bologna per Mitaj.  E' nella lista di rinforzi di GiuntoliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 18 giugno 2024, 10:00Serie A
di Simone Lorini

Nell’agenda di Cristiano Giuntoli non è in cima alla lista delle operazioni da portare a termine, ma la questione terzini è comunque un capitolo importante per la Juventus: da tempo la società ha inserito nel proprio radar il profilo di Mario Mitaj, esterno basso albanese del Lokomotiv Mosca con passaporto anche greco. Il ventenne abbina una buona fase difensiva a una duttilità tattica spiccata che ne fa un elemento particolarmente interessante.

Per lui si è acceso un derby a distanza con il Bologna, racconta Tuttosport, che ha messo gli occhi sul ragazzo dall’avvenire più che mai interessante. Proprio ieri è stato messo “in vetrina” dall’Albania che lo ha portato in conferenza stampa per un incontro con i giornalisti in cui ha dimostrato tutta la sua umiltà.

"Abbiamo dimenticato la partita con l'Italia. Ora ci prepariamo al massimo, analizziamo l'avversario ed entreremo in campo con la stessa personalità. Spero che giocheremo meglio e otterremo punti. - ha detto Mitaj incalzato dai reporter - Il futuro in Serie A? In questo momento non penso al futuro, penso solo alla Nazionale e alle due partite che mancano. La partita con l'Italia? Tutti sono rimasti sorpresi dal fatto che il gol sia stato segnato molto velocemente e noi ci siamo emozionati un po' e siamo tornati in difesa. Normalmente, quando giochi contro un avversario come l'Italia, trovi gli spazi e fai gol".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile