Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle di Lautaro Martinez - Generoso e presente ma poco killer, c'è anche un 5

Le pagelle di Lautaro Martinez - Generoso e presente ma poco killer, c'è anche un 5 TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 21 febbraio 2024, 10:30Serie A
di Michele Pavese

Il capitano è sempre il capitano e anche quando non riesce a incidere mostra tutta la sua generosità e la voglia di combattere su ogni pallone. Lautaro Martinez stavolta non segna ma è presente in tutte le azioni più pericolose dell'Inter, che ha battuto l'Atletico Madrid nel match di andata degli ottavi di Champions: "Difficile credere a Simeone quando dice di non considerarlo un rimpianto, non semplice neanche mandarsi di traverso il cioccolatino che gli serve Thuram nel primo tempo. Arnautovic gli ricambia il favore, non approfittando di un suo gioiello nella ripresa: una delle tante chicche di serata, in una gara preziosa più senza che con la palla. Di testa, il Toro non incorna Oblak, che lo ferma anche sulla fuga per la vittoria. È comunque lo strappo che decide il match", scrive TMW (che lo premia con un 7 in pagella), mentre il Corriere dello Sport sottolinea: "Due spunti nel primo tempo. Bravo sul primo (anticipo di testa su Gimenez e parata di Oblak), meno sul secondo (dovrebbe tirare al volo dal limite, invece tenta il controllo e la conclusione perde efficacia). Nella ripresa torna il lottatore che conosciamo, anche se sotto porta non è il killer del campionato. Facendosi respingere il tiro da Oblak, dà ad Arnautovic l’occasione per farsi perdonare", dandogli invece solo 6.

Il voto più basso è quello di Tuttosport, che lo punisce con un 5 "Si muove tanto, ma per mezz’ora la vede poco. Poi entra in partita, ma la gara non è delle migliori: è bravo di testa con due girate che però terminano centrali; mentre al 38’ del pt si mangia un gol non da lui. Anche sull’azione della rete di Arnautovic pasticcia (calcia centrale e non vede Dumfries solo a destra), ma l’austriaco rimedia".

Tuttomercatoweb.com 7

La Gazzetta dello Sport 6

Corriere dello Sport 6

Tuttosport 5

L'Interista 7

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile