Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Le pagelle di Arnautovic - Dr Jekyll e Mr Hyde: dal 4 alla sufficienza con il gol decisivo

Le pagelle di Arnautovic - Dr Jekyll e Mr Hyde: dal 4 alla sufficienza con il gol decisivoTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 21 febbraio 2024, 09:00Serie A
di Michele Pavese

Tre occasioni divorate, poi il tap-in decisivo per una vittoria importantissima. In 45', nel bene e nel male, Marko Arnautovic è stato il protagonista assoluto della sfida tra Inter e Atletico Madrid: l'attaccante austriaco, subentrato a Thuram nella ripresa, ha deciso il match di andata degli ottavi di Champions, regalando alla squadra di Inzaghi un successo meritato in una partita che sembrava stregata.

In primis per l'ex Bologna: "Entra e si mangia un gol. Poi un altro, poi un altro ancora: il terzo è il più clamoroso. San Siro si chiede come sia possibile, ma la vita degli attaccanti è questa: basta segnare, è la dura legge del gol. Infila un tap-in facile facile, decide la partita, e il suo voto sale di tre ottave", scrive TMW, mentre per L'Interista è "lo strano caso del dottor Jekyll e del signor Hyde. Sbaglia tre gol clamorosi, poi s'inventa la rete decisiva".

Meno positiva la valutazione del Corriere dello Sport: "Due palle-gol mangiate, in partite come queste non sono ammessi errori del genere. La prima gliela mette sul destro Dimarco, la seconda è lui a crearla con uno scambio con Lautaro, in tutt’e due i casi non prende nemmeno la porta. Ha un solo modo per far dimenticare a San Siro questo disastro e quel modo lo trova a 10’ dalla fine segnando il gol della meritata vittoria interista. Guarda caso lo segna sfruttando un errore di Lautaro davanti a Oblak". Dello stesso avviso Tuttosport: "Sembra un'altra serata stregata, da 4 in pagella nonostante un buon ingresso in campo per gioco con i compagni, poi però arriva la zampata vincente".

Tuttomercatoweb.com 7

La Gazzetta dello Sport 6,5

Corriere dello Sport 6

Tuttosport 6

L'Interista 6,5

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile