Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Guai anche per Vucinic: condannato a due anni di reclusione per evasione fiscale

Guai anche per Vucinic: condannato a due anni di reclusione per evasione fiscaleTUTTO mercato WEB
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
venerdì 20 ottobre 2023, 17:00Serie A
di Simone Lorini

Nelle due difficilissime settimane di sosta che hanno visto scoppiare lo scandalo scommesse, nascere una rissa in Under 21 e persino una condanna per doping, ci sono guai anche per l'ex attaccante di Juve, Lecce e Roma Mirko Vucinic. Il montenegrino è stato condannato dal tribunale di Lecce a due anni di reclusione, con il beneficio della sospensione della pena, per evasione fiscale con l'accusa di dichiarazione infedele. Il giudice ha disposto anche il risarcimento danni, non patrimoniali, in favore dell'Agenzia delle Entrate, parte civile, e la confisca dei beni del calciatore per circa 5,6 milioni.

Il pubblico ministero della procura salentina aveva chiesto la condanna a 4 anni, rivela Sportmediaset. Il difensore del calciatore, l'avvocato Antonio Savoia, aveva rivendicato l'assoluzione per insussistenza del reato e ha anticipato il ricorso in Appello, dopo che saranno depositate le motivazioni della sentenza. Il verdetto di primo grado scaturisce dalla conclusione dell'inchiesta della Guardia di Finanza che il 20 novembre 2019 eseguì il sequestro per equivalente. Secondo l'accusa, nel periodo in cui Vucinic era sotto contratto per quattro stagioni con la squadra "Al Jazira Club" degli Emirati Arabi Uniti, a fronte di un compenso pari a 13,5 milioni di euro, non avrebbe versato le imposte di redditi dal 204 al 2017, pur mantenendo la sua residenza in Italia.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile