Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Donati: “Palermo, la squadra c’è. Corini è bravo a tenere equilibrio nonostante gli alti e bassi”

Donati: “Palermo, la squadra c’è. Corini è bravo a tenere equilibrio nonostante gli alti e bassi”TUTTO mercato WEB
© foto di Federico Gaetano
martedì 19 dicembre 2023, 07:37Serie A
di Lorenzo Di Benedetto
Piazza Affari
TMW Radio
Piazza Affari
Ospite: Massimo Donati Piazza Affari con Cristiano Cesarini e Lucio Marinucci
00:00
/
00:00

Massimo Donati, allenatore ed ex calciatore, è intervenuto durante il programma “Piazza Affari” a TMW Radio per commentare vari temi.

Come va con il suo Legnago?
“Abbiamo iniziato abbastanza bene essendo una neopromossa. C’è sempre qualche incognita e qualche dubbio. Siamo partiti molto bene. Abbiamo vinto un campionato con molti giovani e ora continuiamo a voler far bene. Sarà lunga e difficilissima”.

Sul Palermo?
“Il Palermo aveva cominciato bene la stagione e poi ha avuto un brutto periodo. In certe piazze si deve cercare di vincere sempre perché l’ambizione è importante. In certi posti questa cosa si sente. Io credo che il mister sia bravo perché nonostante questi alti e bassi riesce a tenere un equilibrio. Come squadra e come ossatura c’è”.

Continua la fiducia a Corini, è d’accordo?
“Alla fine cambiare l’allenatore è la soluzione più veloce e facile da prendere. Spesso, però, è quella che produce meno. Ci vuole tempo, basti pensare alla Sampdoria. Per fare rendere la squadra e trovare la giusta amalgama ci vuole tempo. Palermo e Sampdoria stanno dando fiducia agli allenatori perché sono bravi. Dare continuità è sempre più utile di cambiare”.

Brunori può fare la differenza?
“Senza dubbio. Quando parlavo di continuità di risultati questo discorso passa per i piedi di Brunori. Se lui trovasse continuità di gol il Palermo alla metà dell’opera, anche se non basta questo per vincere i campionati”.

Sul Bari?
“Si è creata una situazione ambientale non semplicissima. La delusione per lo scorso anno è stata enorme. Hanno provato a ripartire allo stesso modo ma non sono riusciti. I risultati non sono arrivati e ci sono state varie cessioni. Bisogna di nuovo unire gli intenti e lavorare insieme”.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile