Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Dionisi, i bonus stanno finendo. La sfida contro l'Empoli decisiva per il suo futuro

Dionisi, i bonus stanno finendo. La sfida contro l'Empoli decisiva per il suo futuroTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 19 febbraio 2024, 13:38Serie A
di Raimondo De Magistris

L'allenatore del Sassuolo Alessio Dionisi si giocherà la conferma nel prossimo turno di campionato contro l'Empoli. La squadra neroverde, attualmente terzultima, è reduce dalla netta sconfitta contro l'Atalanta e ha conquistato un solo punto nelle ultime cinque partite. Cinque nelle ultime dieci gare.

Il momento, insomma, è fortemente negativo e Dionisi adesso sa di non poter più fallire. Fino a questo momento la società gli ha sempre ribadito la fiducia, anche pubblicamente, ma è chiaro che dovesse andare male il prossimo scontro salvezza il Sassuolo potrebbe optare per il cambio di allenatore. Con Fabio Grosso spettatore interessato.

Dopo la partita contro l'Atalanta, queste le parole di Dionisi sul momento del Sassuolo: "Mancano 14 partite e ora iniziano gare importanti, bisognerà dimostrarci determinati come nella prima frazione. Oggi il doppio rigore sbagliato è probabilmente rimasto nella testa dei ragazzi e ha dato ulteriore forza all'Atalanta. Noi abbiamo il nostro obiettivo, conosciamo la quota salvezza e vogliamo raggiungerla. Dobbiamo pensare al nostro cammino, altrimenti ti logori prima ancora di giocare. Dobbiamo guadagnarci tutto partita dopo partita. La classifica non ci piace, nessuno pensava a questa classifica ma abbiamo la forza morale, tecnica e caratteriale per raggiungere il nostro obiettivo. La classifica nostra dovrà essere sorridente a marzo".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile