Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Colpani: "Da piccolo tifavo Milan. Sarò sempre grato a Berlusconi, ero il suo preferito"

Colpani: "Da piccolo tifavo Milan. Sarò sempre grato a Berlusconi, ero il suo preferito"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 18 novembre 2023, 11:19Serie A
di Niccolò Pasta

Lunga intervista concessa a SportWeek da parte di una delle sorprese della Serie A, Andrea Colpani, trascinatore del Monza tanto da conquistare anche la Nazionale nell'ultima tornata di convocazioni del CT Luciano Spalletti. Tra i tanti argomenti trattati, il centrocampista si è lasciato andare ai ricordi del passato e ha raccontato il legame con Silvio Berlusconi, che conosceva sin da quando era piccolino. "Se tifo Milan? Da piccolo sì", ha esordito Colpani.

Su Berlusconi.
“Ringrazierò sempre il presidente. Quando parlo di lui, mi emoziono. È sempre stato gentile con me. Diceva che ero il suo preferito, forse per la faccia da bravo ragazzo, sicuramente per la tecnica. Salutava tutti con un ‘ciao’ e una stretta di mano. Solo me, mi chiamava per nome: ‘Ciao, Colpani’. Complimenti particolari? Niente di che: dopo una bella prestazione mi diceva soltanto di continuare come stavo facendo. Lui e il dottor Galliani mi hanno sempre dato fiducia. Lo avevo conosciuto nel 2005? Un mio zio ha una concessionaria di pubblicità che lavora con Milan e Inter, quindi ha sempre i biglietti per la partita. Quella volta portò a San Siro me e il mio migliore amico. Mi pare che si giocasse contro il Cagliari. Insomma, ci sediamo in uno Sky box, a fianco vediamo Berlusconi. Mio zio ci prende per mano e ci porta da lui: presidente, una foto coi bambini? Lui ci fa sedere sulle ginocchia, mio zio scatta“.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile