Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Belotti, Wjnaldum, Aouar, Camara e così via... Rivoluzione Roma: chi resta, chi parte, chi arriva

Belotti, Wjnaldum, Aouar, Camara e così via... Rivoluzione Roma: chi resta, chi parte, chi arrivaTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
giovedì 1 giugno 2023, 11:30Serie A
di Raimondo De Magistris

José Mourinho dopo la sconfitta ai rigori nella finale di Europa League è stato piuttosto chiaro: per restare vuole una squadra più competitiva così da lottare per la conquista dello Scudetto. Nella conferenza stampa post-gara il manager portoghese ha posto le sue condizioni e adesso la palla passa alla società che è chiamata a confrontarsi col suo allenatore per capire se ci sono i margini per andare avanti insieme.

Belotti resta, Camara e Llorente via. El Shaarawy aspetta l'offerta
Dovesse restare, Mourinho inciderebbe in maniera determinante sulle strategie di mercato. Ma intanto ci sono alcune operazioni già impostate e alcuni addii praticamente certi. Detto che il futuro di Dybala e Abraham è tormentone destinato ad accompagnare i tifosi della Roma per buona parte dell'estate, ecco che c'è chi a suon di presenze s'è già guadagnato il rinnovo automatico: è il caso di Andrea Belotti, il cui contratto scadenza giugno 2023 si è rinnovato automaticamente per altre due stagioni al raggiungimento del 60% delle presenze complessive in Serie A.
Praticamente certi dell'addio Camara e Llorente, entrambi arrivati in prestito. Mentre El Shaarawy, in scadenza di contratto, aspetta l'offerta che gli è stata promessa: il Faraone è intenzionato a restare, ma senza accordo andrà via forte di un paio di possibilità già esistenti.

Rinnovo per Smalling e Cristante. Le condizioni per trattenere Wijnaldum
Georginio Wijnaldum è arrivato la scorsa estate dal PSG in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro. Quest'anno l'olandese non ha quasi mai visto il campo a causa di un infortunio e la Roma non eserciterà il riscatto. Se però da Parigi lo lasceranno andare gratis (non rientra nel progetto) e l'olandese si abbasserà lo stipendio, ecco che per lui le porte di Trigoria potrebbero riaprirsi.
Chris Smalling ha già rinnovato il contratto e presto arriverà l'annuncio. Accordo in arrivo anche per Bryan Cristante, mentre per Nemanja Matic è già scattata l'opzione di rinnovo automatico per la prossima stagione.

Aouar c'è, si tratta per N'Dicka. E occhi su Tielemans
La Roma anche questa estate andrà avanti nella politica dei parametri zero e, in questo senso, nei giorni di Pasqua è stato definito l'accordo col centrocampista algerino Houssem Aouar. Nel mirino anche Youri Tielemans: l'ex Monaco lascerà il Leicester a parametro zero dopo la retrocessione delle foxes. Per la difesa contatti in fase avanzata con l'entourage di N'Dicka, centrale di piede mancino in scadenza di contratto con l'Eintracht Francoforte.
Per Mourinho non bastano, servono almeno altri 4-5 acquisti. Ma questi sono ragionamenti che ora lo Special One farà con la proprietà: dalle risposte dei Friedkin dipenderà anche il futuro dell'allenatore.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile