Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Balotelli: "Milan difficile da classificare. Fenomeni, a parte due o tre, non ce ne sono"

Balotelli: "Milan difficile da classificare. Fenomeni, a parte due o tre, non ce ne sono"TUTTO mercato WEB
giovedì 30 novembre 2023, 22:08Serie A
di Alessio Del Lungo

Mario Balotelli, ex attaccante del Milan, è tornato a parlare dei rossoneri in una diretta Twitch su TvPlay, mostrandosi poco sorpreso della sconfitta per 3-1 del Diavolo contro il Borussia Dortmund: "Per come li ho visti giocare nelle ultime partite è una squadra difficile da classificare. Magari fa la partitona con il PSG e poi fa dei passi falsi clamorosi. Il problema forse sono le motivazioni. Fenomeni, a parte due o tre, non ce ne sono".

Balotelli prosegue: "Il calciatore può avere più o meno motivazioni, ma sta a te trovarle. Un esempio è la Coppa Italia: nelle prime partite giochi contro delle squadre inferiori e di solito scende in campo chi non gioca mai, poi se c’è il titolare non è che sia svogliato, ma non ha la motivazione che può avere in Champions. Poi se arrivi ai quarti o in semifinale allora la situazione cambia. Un Milan che vince l’Europa League fa comunque meno scalpore di altre squadre".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile