Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta
Live TMW

Atalanta, Gasperini: "Abbiamo avuto un rigorino. Calendario? C'è un bel fiocchettino"

Atalanta, Gasperini: "Abbiamo avuto un rigorino. Calendario? C'è un bel fiocchettino"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
domenica 25 febbraio 2024, 23:29Serie A
di Antonello Gioia

Gian Piero Gasperini, allenatore dell'Atalanta, è presente in conferenza stampa al termine di Milan-Atalanta.

Punto guadagnato più che due punti persi?

"Sì sì, punto molto sofferto, prestazione prevalentemente difensiva. Quando esci con un punto da queste partite sei soddisfatto, perché il punto premia se non la qualità della prestazione, ma quantomeno l'attenzione e la determinazione della squadra".

In cosa vi ha messo più in difficoltà il Milan?

"Il Milan è una grande squadra, con valori molto alti e ci hanno messo in difficoltà. Nelle altre partite con loro non avevamo questo tipo di difficoltà, mentre stasera abbiamo subito la loro forza. Poi con i denti abbiamo portato via questo punto che fa classifica, però davanti avevamo una squadra forte".

Come sta Scalvini?

"La spalla è uscita e rientrata, vedremo domani".

Cosa avevate preparato?

"Abbiamo lavorato molto su Theo e Leao, ma poi dopo 3 minuti Leao passa in mezzo a due e ti scompagina tutto. Però non siamo riusciti a creare gioco, né a recuperare palla, abbiamo subito il loro gioco".

Obiettivo?

"C'è anche la semifinale di Coppa Italia. Abbiamo tantissime partite ora: c'è un bel fiocchettino che c'è stato condizionato e dobbiamo pensare partita per partita. Faccio fatica a fare previsioni".

Perché ha sostituito De Ketelaere?

"In Coppa Italia qui aveva giocato molto bene. L'ho tolto perché avevamo fatto poco in attacco. Poche partite abbiamo subito come oggi".

Si aspettava di più da Scamacca?

"Scamacca ha dtao dei contributi importanti in altri momenti, stasera sicuramente meno. Però da stasera esce con motivi di rivalsa, i calciatori non sono delle macchine. Abbiamo tanti attaccanti giovani".

TMW - Come commenta il rigore?

"Il rigore fa parte di quei rigorini, ce ne sono ormai tanti. Orsato è andato al VAR. Sono quei rigori che non li vede l'arbitro, non li vede la gente, poi vai al VAR e li vede. Ce ne sono una marea di rigori così. Noi rigorini così non li avevamo da molto tempo. Sono della nuova generazione dei rigori che piace così tanto alle TV, perché sembra che sia più buono il calcio. Noi siamo in grande credito, anche col Milan devo dire...".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile