Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Atalanta, De Ketelaere torna dopo la sosta. Da valutare Ruggeri e Scalvini

Atalanta, De Ketelaere torna dopo la sosta. Da valutare Ruggeri e ScalviniTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
sabato 11 novembre 2023, 09:00Serie A
di Patrick Iannarelli

Qualificazione strappata nel giro di quattro turni e una gioia che potrà essere ancor maggiore in caso di primo posto. L'Atalanta reduce dalla vittoria interna contro lo Sturm Graz si è ritrovata ieri a Zingonia per preparare il match contro l'Udinese, ultimo impegno prima della pausa delle nazionali. Il punto interrogativo maggiore riguarda Charles De Ketelaere, il belga quasi sicuramente non sarà della partita a causa del fastidio al ginocchio accusato negli ultimi giorni: l'obiettivo è recuperarlo in vista del match contro il Napoli.

Due assenze?
Con il forfait quasi certo del belga Gasperini spera di recuperare uno tra Scalvini e Ruggeri. Il centrale, tormentato dalla lombalgia, rischia di rimanere fermo anche contro i friulani, da valutare invece l'altro calciatore cresciuto nel vivaio atalantino: il Gasp dunque è pronto a ridisegnare la difesa, con De Roon che potrebbe essere arretrato (soluzione già attuata in passato) vista la squalifica di Toloi.

Ballottaggio
E se per rivedere De Ketelaere servirà ancora qualche settimana, il peso dell'attacco sarà ancora tutto su Gianluca Scamacca. Prestazione poco lucida contro gli austriaci, il numero 90 vuole tornare subito a segnare in campionato: l'obiettivo è lanciare un segnale bello forte a Luciano Spalletti in vista del doppio impegno contro Macedonia e Ucraina. Per la gara di domani occhio anche all'ex Muriel, uno che va spesso in gol appena vede il bianconero friulano.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile