Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Ag. Bonaventura: "Non parlo della Fiorentina, sono permalosi. Il mio telefono però è acceso"

Ag. Bonaventura: "Non parlo della Fiorentina, sono permalosi. Il mio telefono però è acceso"TUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
mercoledì 7 febbraio 2024, 21:21Serie A
di Simone Lorini

Enzo Raiola, procuratore di Giacomo Bonaventura, ha parlato a SportMediaset del futuro del centrocampista, declinando però ogni discorso sulla trattativa con la Juventus: “Sulla Juventus e Bonaventura preferisco stare in silenzio, voglio confrontarmi con il ragazzo per capire cosa vuole fare del suo futuro. Non ho voglia di parlare della Fiorentina, lo farò quando ci sarà occasione e quando finirà questa storia, le cose non sono chiare, parliamo di persone permalose, non voglio parlarne, quando chiuderemo questa storia ne parleremo.

Il mio telefono è acceso, penso solo il mio è acceso, altri stanno facendo altre riflessioni. Bonaventura sta continuando a fare il suo percorso, parliamo di un professionista al 100% e non ha problemi, con lui ne parleremo più avanti. Ancora è prematuro, al momento giusto ci confronteremo con loro e vi informeremo".

Si parla anche del futuro di Mario Balotelli e dell'approccio avuto con la Salernitana: "È stata una toccata, gli ultimi giorni di mercato ci sono stati dei contatti e ci hanno manifestato un interesse ma i tempi erano ristretti ed era difficile combinare e gestire anche la parte con il club in cui Mario sta continuando il suo percorso. Non abbiamo voluto creare aspettative e problematiche che non erano fattibili, quindi era meglio chiuderla così. C'era la volontà da parte della dirigenza, ma non era fattibile".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile