Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Garlando alla Gazzetta: "Inter rimonta d'oro, bel Napoli a Madrid: che sfida domenica"

Garlando alla Gazzetta: "Inter rimonta d'oro, bel Napoli a Madrid: che sfida domenica"TUTTO mercato WEB
giovedì 30 novembre 2023, 09:57Rassegna stampa
di Paolo Lora Lamia

Nel suo fondo su La Gazzetta dello Sport, Luigi Garlando ha parlato di quanto fatto dalle italiane ieri sera in Champions. Comincia con l'Inter, che ha pareggiato per 3-3 col Benfica andando a riposo sotto 3-0: "All’intervallo, i nerazzurri non rientrano in spogliatoio. Restano sul prato perché non devono ascoltare o parlare, devono solamente prendere coscienza di essere l’Inter, allo Stadio Da Luz, in Champions League. La magia riesce. La Beneamata del secondo tempo è tutto un altro mondo e ha tutta un’altra anima, enorme. La spettacolare rimonta di Lisbona, nel cuore dell’Inter, viene percepita come una vittoria e carica a molla la truppa per lo scontro del Maradona. Tante ballerine di prima fila hanno riposato, quelle di secondo piano ora hanno un po’ di convinzione in più".

Prosegue con il Napoli, sconfitto a Madrid nonostante una buona prova: "Il passaggio al Bernabeu lascia solo energia positiva nella testa degli azzurri che hanno giocato un’ottima partita. La banda Mazzarri è passata addirittura in vantaggio con Simeone che ha reso euforico un padre colchonero. Rimontato e sorpassato, il Napoli ha trovato ancora la forza di pareggiare con Anguissa e non ha mai abbassato gli occhi davanti al Real. Alla lunga ha dovuto arrendersi alla classe infinita di Jude Bellingham che, da solo, ha compensato le numerose assenze di Ancelotti. L’autostima ritrovata, anche grazie a Mazzarri, trasformerà la fatica di Madrid in energia anti-Inter".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile