Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacremoneseempolifiorentinahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasampdoriasassuolospeziatorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacagliaricasertanacesenafrosinonegenoalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionaliesportsstatistichestazione di sosta

Belgio fuori dal Mondiale, nello 0-0 fatale con la Croazia c'è anche lo "zampino" di Lukaku

Belgio fuori dal Mondiale, nello 0-0 fatale con la Croazia c'è anche lo "zampino" di LukakuTUTTOmercatoWEB.com
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
giovedì 1 dicembre 2022, 17:54Qatar 2022
di Dimitri Conti

Croazia-Belgio finisce 0-0, eliminazione amara da Qatar 2022 per i Diavoli Rossi.

Lungo studio e un rigore tolto dal VAR
Belgio in apnea nelle primissime fasi: la Croazia preme e pressa, fabbricando il primo tiro (con Perisic) in appena otto secondi. Attutito l'impatto complicato, emergono i Diavoli Rossi: appena prima del quarto d'ora Mertens si divora un'occasionissima, tirando alto davanti a Livakovic. Momento di potenziale svolta da lì a poco: l'arbitro inglese Taylor inizialmente indica il dischetto per fallo di Carrasco ai danni di Kramaric, poi però viene corretto dal VAR per via di una posizione di fuorigioco iniziale di Lovren, coinvolto nell'azione. Da lì calano ritmi e intensità del match e con loro anche le occasioni da gol, radenti lo zero fino all'intervallo. Giusto un paio di tentativi fuori misura da parte di Witsel, Livaja e Sosa prima di rientrare negli spogliatoi. Punteggio inchiodato sullo 0-0 al 45'.

Lukaku contribuisce all'eliminazione
Al rientro, inizia il match di Lukaku: gli fa posto Mertens dopo un primo tempo non indimenticabile. Avvio rapido di ripresa, la contesa si accende subito. E se proprio Lukaku è il primo ad affacciarsi verso una delle due porte, è la Croazia che per il primo quarto d'ora impegna più volte Courtois con tentativi dal limite di tutti e tre i centrocampisti croati in sequenza ripetuta e a stretto giro di posta. Grandissima occasione belga all'ora: Carrasco non riesce a calciare, Lukaku arriva sulla ribattuta ma, con la porta semi-vuota, si stampa sul palo. L'interista spreca di testa un'altra enorme chance un paio di minuti più tardi, anche se in quel caso il pallone crossato da De Bruyne era già uscito. Il Belgio si sbilancia, prende piede il nervosismo sul match. La Croazia inizia a ripartire negli spazi in campo aperto, ma difetta in precisione e rischia ancora nei pressi del recupero. I Diavoli Rossi assaltano all'arma bianca e vanno ancora a un centimetro dal gol: Lukaku si rivela di nuovo sprecone, in ben due occasioni. I minuti conclusivi sono psicodramma puro, ma non portano più altro in dote, se non un'amarissima eliminazione del Belgio ai gironi. Non succedeva da Francia '98.

Rivivi la partita con TMW

Primo piano
TMW Radio Sport