Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Yerry Mina, il ragazzo nato nella città dove sono felici. Ultimamente tutti tranne lui

Yerry Mina, il ragazzo nato nella città dove sono felici. Ultimamente tutti tranne luiTUTTO mercato WEB
© foto di Federico De Luca 2023 @fdlcom
sabato 23 settembre 2023, 05:00Nato Oggi...
di Andrea Losapio

Caloto è un comune della provincia di Cauca. Canne da zucchero, banani, campi a coltivazione intensiva. Ma anche lotta per la Nazione, contro le Farc e i narcotrafficanti che hanno riempito la Colombia nel corso degli ultimi decenni. Qui nasce Yerry Mina, difensore centrale della Fiorentina e della nazionale dei Cafeteros. Un talento che sembra predestinato, tanto da passare dal Palmeiras al Barcellona a gennaio 2018. Un trasferimento che però porta frustrazione."Ho speso molto tempo ad allenarmi per cercare di rimanere in forma, per essere pronto, ma non era quello che serviva. Qualsiasi cosa tu faccia quando non sei il prescelto, come al Barcellona ma in qualsiasi club, diventa una situazione difficile. Ho dato molto al Barça, mi sono allenato spesso con la prima squadra, ma alla fine non venivo convocato".

Così dopo Palmeiras e Barcellona, tocca all'Everton. Una squadra di metà classifica in Premier League dove dovrebbe fare la differenza. Il condizionale è d'obbligo, perché con i Toffees le cose non migliorano granché. Anzi, gioca solamente un'annata con oltre il 70% delle presenze, su cinque. Davvero troppo poco per valere i 30 milioni spesi nel transfer dal Camp Nou al Goodison Park. Ora c'è la Fiorentina: per ora zero gettoni in tutte le competizioni, con Ranieri che sembra oramai esploso. Basterà il nome per rientrare nelle scelte?

Il suo ex compagno di squadra, Arturo Vidal, ha parlato così di lui dopo l'esperienza comune al Barcellona. “L’ho conosciuto, beh è un bravo ragazzo, rispettoso. Sembra grande a vederlo, un ragazzone, ma è anche un po' fragile. È nato in una città dove tutti sono felici e gli piace ballare". Dovrà trovare il modo di essere felice anche a Firenze, dopo anni in cui probabilmente ha ricercato la felicità senza trovarla, in una stagione iniziata non così bene. Oggi Yerry Mina compie 29 anni.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile