Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendariEuro 2024
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Mario Hermoso, prima l'Inter, poi la Juve e ora il Napoli. Ma rischia di non arrivare in A

Mario Hermoso, prima l'Inter, poi la Juve e ora il Napoli. Ma rischia di non arrivare in ATUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
martedì 18 giugno 2024, 05:00Nato Oggi...
di Alessio Del Lungo

Mario Hermoso è destinato a diventare uno dei giocatori più chiacchierati dell'estate italiana. Il difensore, che in passato ha vestito le maglie del Real Madrid Castilla, del Real Valladolid e dell'Espanyol, è già 5 stagioni che milita nell'Atletico Madrid, ma il suo contratto scadrà tra poco più di dieci giorni e non verrà rinnovato. Il classe '95 lascerà dunque i Colchoneros, ma questo è ormai noto da tempo, la domanda che in tanti si stanno ponendo è dove andrà a giocare.

In Italia è già stato accostato a tre squadre. In ordine cronologico, la prima è stata l'Inter, poi è stata la volta della Juventus e infine si è inserito il Napoli, che adesso è il club in netto vantaggio sugli altri per assicurarsi le prestazioni dello spagnolo. Antonio Conte lo vuole per farne il titolare indiscusso della sua difesa a tre, vuole farlo diventare il perno insostituibile di un reparto che dovrà necessariamente essere impermeabile e lui ha tutte le caratteristiche per esserne il leader. Occhio comunque al possibile inserimento di Rafa Marin, che visti i tentennamenti di Hermoso, lo ha scavalcato nelle gerarchie. Il suo arrivo, che verrà definito presto, potrebbe escludere l'acquisto del giocatore di Madrid.

Spesso, soprattutto per chi gioca in difesa, adattarsi al calcio italiano richiede tempo, ma il fatto che sia stato indottrinato in questi anni dal Cholo Simeone sicuramente lo aiuterebbe. I problemi per i parametri zero però sono sempre i soliti: gli agenti e il calciatore chiedono tanto rispettivamente per commissioni e ingaggio. Il Napoli ha un tetto massimo che non intende superare, salvo poche eccezioni, ma ha bisogno di almeno un giocatore in quel ruolo. Piace anche Buongiorno, ma non è un'alternativa, è un altro tassello che nelle idee degli azzurri completerebbe il puzzle del reparto arretrato. La telenovela è appena iniziata, chissà che Rafa Marin non la concluda prima ancora che entri nel vivo. Oggi Mario Hermoso compie 29 anni.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile