Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliaricomoempolifiorentinagenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliparmaromatorinoudinesevenezia
Canali altre squadre ascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenafrosinonelatinalivornonocerinapalermoperugiapescarapordenonepotenzaregginasalernitanasampdoriasassuoloternanaturris
Altri canali euro 2024serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

David Alaba, il difensore da 36 trofei. Bayern o Real non cambia, lui gioca e vince tutto

David Alaba, il difensore da 36 trofei. Bayern o Real non cambia, lui gioca e vince tuttoTUTTO mercato WEB
© foto di Federico Titone/BernabeuDigital.com
lunedì 24 giugno 2024, 05:00Nato Oggi...
di Alessio Del Lungo

David Alaba appartiene a quella categoria di giocatori divenuti grandi da subito. Il difensore infatti, dopo una stagione all'Austria Vienna, è stato acquistato dal Bayern Monaco a 16 anni, che lo ha fatto debuttare in prima squadra già nel corso della sua seconda annata in Baviera. Trovare spazio in quella squadra lì è roba per pochi, così nel gennaio 2011 viene girato in prestito all'Hoffenheim, con cui riesce a trovare continuità in Bundesliga. È ciò che gli serve perché una volta tornato alla base diventa fondamentale.

Il classe '92 nasce e cresce da terzino sinistro, ma con caratteristiche un po' atipiche: ha spiccate doti difensive, è molto bravo nelle letture preventive, ma allo stesso tempo è inesauribile in fase di spinta ed è particolarmente abile nei calci piazzati, che si tratti di calci d'angolo, punizioni o rigori. Diventa presto una colonna, un insostituibile che durante tutte le finestre di mercato viene cercato dalle big d'Europa. In Germania resterà 13 anni e con il Bayern Monaco giocherà 431 partite, segnando 33 gol. La cosa che balza subito all'occhio sono i trofei vinti: ha conquistato 10 volte la Bundesliga, 6 volte la Coppa di Germania, 2 volte la Supercoppa Europea, 2 volte il Mondiale per Club, 2 volte la Champions League e 5 volte la Supercoppa di Germania.

Nell'estate del 2021 l'occasione che non si può rifiutare, il Real Madrid. Con il passare degli anni si è evoluto e, per allungare la carriera, è stato impiegato da centrale. Con i Blancos continua a fare quello che gli riesce meglio, ovvero vincere. Ancelotti, a parte nel periodo in cui si è infortunato gravemente rompendosi il crociato (dicembre 2023, ndr), lo ha sempre proposto come titolare e lui lo ha ripagato con prestazioni di assoluto livello. In 3 stagioni ha giocato 102 partite, segnato 5 gol e conquistato 2 volte la Supercoppa di Spagna, 2 volte LaLiga, una volta la Copa del Rey, 2 volte la Champions League, una volta la Supercoppa Europea e una volta il Mondiale per Club. I problemi fisici gli hanno impedito di prendere parte all'Europeo, ma resta comunque il leader assoluto dell'Austria, Nazionale con cui ha giocato 105 partite e segnato 15 gol. Oggi David Alaba compie 31 anni.

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile