Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Scudetto: tutti giocano a fare a scaricabarile… Chi dice la verità?

Scudetto: tutti giocano a fare a scaricabarile… Chi dice la verità?TUTTO mercato WEB
mercoledì 25 ottobre 2023, 06:00L'Angolo di Calcio2000
di Fabrizio Ponciroli

Una prima (gustosa) fetta di stagione è già stata consumata e, ad onor del vero, è stata decisamente interessante. Lo certifica la classifica con tutte le prime della classe raggruppate in pochi punti. L’Inter guida il gruppo ma con un vantaggio minimo che non vale praticamente nulla. Il vero divertimento risiede nel fatto che tutti, ma proprio tutti, stanno giocando a fare a scaricabarile… Definizione della Treccani: “Scaricabarile - Fare a scaricabarile, di due o più persone che cercano di esimersi dai proprî doveri o responsabilità, riversandoli l'una sull'altra”. Mai definizione fu più azzeccata. Ogni allenatore ha la sua “frase fatta”. In casa Inter, per evitare lo scomodo ruolo di favorita, hanno messo in mezzo la Juventus. “Ho vinto il mio primo scudetto a Torino con Antonio Conte senza impegni europei. L’esperienza mi dice che poter pianificare la stagione solo con campionato e la Coppa Italia è un vantaggio. Ecco perché dico che la Juventus è la favorita per lo Scudetto”, le parole dell’ad nerazzurro Marotta di qualche giorno fa alla Gazzetta dello Sport. Pure Pioli ha indicato i bianconeri come la squadra da battere: “Sono quattro squadre in lotta per lo Scudetto con la Juventus favorita, perché non giocare le coppe ti dà qualche punto in più”.

Chissà se, dopo la sconfitta con la Vecchia Signora a San Siro, Pioli sarà ancor più convinto di quanto dichiarato a fine settembre (ma questa è un’altra storia). Allegri, indicato come quello che ha più chances di vincere, si è subito ritratto: “Non so perché lo dicano…”. E, dopo Milan-Juventus, ecco il suo personalissimo scaricabarile: “Le favorite sono sempre Inter, Milan e Napoli”. Ecco, mancava il Napoli, messo in mezzo anche da Mourinho (Napoli tra le chiare favorite per lo Scudetto”)… Garcia che, al momento, ha altri problemi, è stato chiaro sin dall’inizio: “Il Napoli tra i favoriti per lo Scudetto, non il favorito”, le sue parole in pieno agosto. E allora? Chi dice la verità? In realtà, nessuno sa con esattezza come andranno le cose…
In primis, è davvero troppo presto per fare previsioni su chi abbia le carte in regola per fregiarsi del titolo di Campione d’Italia. Indubbiamente, il più lucido è Gasperini, tecnico dell’Atalanta: “Se sto con Pioli e Marotta sulla Juve favorita per lo Scudetto? Loro fanno i furbi… Si danno favoriti l'uno con l'altro, ma vogliono tutti giocare per vincere. Non vedo una favorita al momento, vedo sicuramente quelle tre squadre più il Napoli, magari possono aggiungersi altre, ma loro sono quelle che hanno qualcosa in più”. Ecco, questo è la vera sensazione che si prova dopo nove giornate di campionato. Giocare a fare a scaricabarile è un modo per togliersi un po’ di pressione e spostarla sugli altri. In fin dei conti, è anche un divertente giochino, no? Arriverà il momento in cui nessuno potrà più nascondersi. Non adesso… Ora è meglio restare lontano dai riflettori…

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile