Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroeSportsFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A AtalantaBolognaCagliariEmpoliFiorentinaGenoaHellas VeronaInterJuventusLazioMilanNapoliRomaSalernitanaSampdoriaSassuoloSpeziaTorinoUdineseVenezia
Canali altre squadre AkragasAlessandriaAscoliAvellinoBariBeneventoBresciaCasertanaCataniaCesenaFrosinoneLatinaLecceLivornoMonzaNocerinaPalermoParmaPerugiaPescaraPordenonePotenzaRegginaSalernitanaTernanaTrapaniTurrisVeneziaVirtus Entella
Altri canali Serie BSerie CChampions LeagueFantacalcioNazionalieSports

Caos PSG: Pochettino prende 525 mila euro al mese ma non vive più…

Caos PSG: Pochettino prende 525 mila euro al mese ma non vive più…TUTTOmercatoWEB.com
mercoledì 22 settembre 2021 06:00L'Angolo di Calcio2000
di Fabrizio Ponciroli

Alzi la mano chi vorrebbe essere oggi al posto di Mauricio Pochettino… Chiaro, se ci si sofferma solo sullo stipendio (525 mila euro, nette, al mese), tutti noi vorremmo essere al suo posto ma c’è da considerare tutto il resto… Si narra che il mestiere dell’allenatore sia il più difficile e, in effetti, è così. Non c’è tecnico che, svolgendo la sua mansione, non invecchi in maniera impressionante, soprattutto se è alla guida di un top club. L’unica eccezione? Carlo Ancelotti. Lui vive sereno da sempre, è la sua grande forza… Bene, Mauricio Pochettino, argentino nativo nella provincia di Santa Fe, è sempre stato un duro. In campo si faceva sentire, da allenatore pure.
Quando lo scorso gennaio gli è stato proposto di prendere il posto di Thomas Tuchel, non ci ha pensato due volte. Stipendio faraonico e la possibilità di allenare Neymar e Mbappé… Che sballo. Una bella responsabilità ma anche una grande sfida per uno che, di fatto, non aveva vinto nulla da allenatore. In estate, ecco che la dirigenza gli ha regalato Messi e Donnarumma, ovvero il più grande di tutti e il più forte portiere di tutti. Non male, no? Come lamentarsi di una rosa come quella del PSG di oggi? Impossibile…
C’è un problema: neanche il PSG, la società più ricca e potente del mondo, è riuscita a far passare la deroga di poter giocare con 22 giocatori invece che 11… Scherzi a parte, per Mauricio Pochettino la felicità di essere al timone del PSG si sta trasformando, giornata dopo giornata, in un incubo. Ad ogni post match, non manca mai la domanda sul campione lasciato in panchina (Donnarumma docet). Basta un pareggio per dar vita ad un vespaio di polemiche. Basta sostituire Messi ed ecco che si diventa dei “nemici del popolo”. Che vitaccia per l’ex tecnico del Tottenham…
Il tecnico argentino continua a credere di poter fare l’allenatore al PSG. Impossibile caro Mauricio… In una squadra in cui sono tutte star, alcune di fama intergalattica, non puoi permetterti di alzare la voce e gridare di essere l’unico che comanda. Penso a Messi al momento della sostituzione… Cosa avrà pensato? La butto lì e sono certo di non andarci tanto lontano: “ma come? Sostituisci me? Messi? Ma sai cosa ho vinto io?”…
Gestire una squadra di galacticos è complicato. Bisogna avere la serafica calma di Sir Carletto e anche il suo carisma (oltre ad una bacheca personale ricca di trofei). Credo che Mauricio Pochettino si farà tanto male. Solo un filotto di vittorie potrebbe salvarlo, sempre che non faccia arrabbiare Messi. Un conto è il muso lungo di Donnarumma (è giovane, può aspettare ancora un pochetto), un conto è far girare le p..le a Messi… Vi ricordo che CR7, per una panchina alla Juventus, ha di fatto deciso di fare le valigie…
Rifaccio la domanda: chi vorrebbe essere al posto di Mauricio Pochettino?

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato
Editor: TC&C srl web content publisher since 1994
Testata giornalistica Aut.Trib.di Arezzo n. 13/05 del 10/11/2005
Direttore Responsabile: Michele Criscitiello

Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione n. 18246

Copyright © 2000-2021 - TUTTOmercatoWEB.com ®
Tutti i diritti riservati

P.IVA 01488100510

TMW Radio
TMW News
TMW Magazine
TMW Mob Calcio 2000