Menu Serie ASerie BSerie CCalcio EsteroFormazioniCalendari
Eventi LiveCalciomercato H24MobileNetworkRedazioneContatti
Canali Serie A atalantabolognacagliariempolifiorentinafrosinonegenoahellas veronainterjuventuslazioleccemilanmonzanapoliromasalernitanasassuolotorinoudinese
Canali altre squadre alessandriaascoliavellinobaribeneventobresciacasertanacesenalatinalivornonocerinapalermoparmaperugiapescarapordenonepotenzaregginasampdoriaternanaturrisvenezia
Altri canali serie bserie cchampions leaguefantacalcionazionalipodcaststatistichestazione di sosta

Il rinnovo di Kvaratskhelia sarebbe il primo passo verso la normalità per il Napoli

Il rinnovo di Kvaratskhelia sarebbe il primo passo verso la normalità per il NapoliTUTTO mercato WEB
© foto di www.imagephotoagency.it
lunedì 20 novembre 2023, 15:36Il corsivo
di Andrea Losapio

"Kvaratskhelia gioca in un top club come il Napoli, ma anche squadre giganti del calcio mondiale sono interessate a lui, come Barcellona, Real Madrid o Bayern Monaco" Chissà se le parole di Willy Sagnol, commissario tecnico della Georgia, hanno svegliato anche il presidente Aurelio De Laurentiis. Perché se è vero che il contratto scade il 30 giugno del 2027 e non c'è nessuna fretta, per gli azzurri, di rinnovarlo, dall'altra parte il rischio è che il giocatore non sia poi troppo contento, visto che guadagna relativamente poco attualmente, circa 1,5 milioni a stagione. Davvero troppo poco per chi è finito nel mirino di squadre che sono pronte a spendere anche 100 milioni per un giocatore.

Sarebbe però la prima vera mossa da parte del presidente per normalizzare una stagione che non ha nulla di normale. L'addio di Garcia pesa, anche perché era una scelta sua, dopo l'annata straordinaria con Spalletti. E poi il fatto di commissariare l'allenatore, con la squadra in subbuglio, ha fatto il resto. Nulla è dovuto al georgiano, ma ci sarebbe la sensazione di volere accontentare, anche economicamente, i giocatori top. Per Osimhen si pensa a un contratto ponte, per Kvara ci potrebbe anche essere un miglioramento dell'ingaggio. Anche perché, appunto, se il ct georgiano ha ragione, il rischio di un'asta già a giugno non è da escludere.

Le parole dell'agente Mamuka Jugeli. "Nel futuro prossimo ci saranno aggiustamenti nel suo contratto. De Laurentiis è una bravissima persona, un uomo di parola che mantiene tutto ciò che promette, a noi ha fatto tante cose buone. E' chiaro che Kvara è un calciatore di altissimo livello e merita di più, ma lo riceverà in un futuro prossimo. La famiglia è soddisfatta e anche Khvicha è soddisfatto. Quest'anno Khvicha è in gran forma, è migliorato molto in quest'anno al Napoli e per me quest'anno sta facendo anche meglio della passata stagione. Anche il padre del giocatore, Badri, è d'accordo con me. Kvara può giocare in tutti i ruoli dell'attacco. Alla sua prima stagione in Italia ha sorpreso tutti, solo lui si aspettava di fare un'annata così".

Primo piano
TMW Radio Sport
Serie A
Serie B
Serie C
Calcio femminile